19mar 2019
Il vino in festa in Val d'Orcia dal 25 al 28 aprile
Torna il grande appuntamento a San Quirico d’Orcia (Si)

Di Francigena ne parliamo sempre volentieri ma questa volta il fil rouge non sono i pellegrini o le bellezze architettoniche o naturali legate a questo cammino secolare ma il vino. Dal 25 al 28 aprile a San Quirico d’Orcia (Si), infatti, torna il Wine Festival dedicato ai vini della denominazione senese (1 - 2). Tema della decima edizione “Francigena di Vino” che per quattro giorni tra degustazioni guidate, banchi d’assaggio (3), cene tematiche e altri eventi collaterali animerà il territorio riconosciuto patrimonio Unesco.
E' proprio il caso di dirlo... stiamo parlando del vino “più bello del mondo”, alias Orcia Doc, la denominazione di origine controllata che rappresenta i produttori di vino del territorio della Val d’Orcia, per l’appunto dal 2004 patrimonio dell’Umanità secondo l’Unesco proprio per la sua bellezza unica. Un festival vero e proprio che a partire dal prodotto principe, il vino appunto, intratterrà con decine di eventi collaterali (4) pensati per gli appassionati, ma anche per i più piccoli e per le famiglie, passando per gli amanti dei viaggi e del buon vivere. In programma il 25 aprile una conferenza a cura di Giampietro Comolli, fondatore dell’Osservatorio Vini Spumanti Effervescenti, in cui si parlerà di come è cambiato il mondo degli spumanti in crescita vertiginosa, anche in vista del cambiamento di disciplinare dell’Orcia Doc. Un altro evento atteso è la degustazione guidata dal campione italiano dei sommelier Ais, Simone Loguercio, che il 26 aprile racconterà l’eleganza del Sangiovese nel territorio dell’Orcia Doc.
Ma la manifestazione di Bacco sarà molto di più... oltre alla mostra mercato con in vetrina i vini dell’Orcia Doc nelle suggestive sale seicentesche di Palazzo Chigi Zondadari troveranno spazio degustazioni tecniche guidate, il banco d’assaggio di vini di oltre 20 aziende del territorio, e la possibilità per tutti di visitare direttamente le cantine. Ancora... si va dalle cene tematiche nei ristoranti del territorio, passando per il trekking urbano sulla Francigena, o ancora le visite alle cantine in bicicletta. Cortometraggi sul tema del vino, laboratori per i più piccoli con tematiche culinarie e l’esposizione delle auto d’epoca lungo la Francigena. Da Siena si potrà raggiungere San Quirico anche con il treno a Vapore e la sera musica dal vivo. Gli appassionati e i turisti potranno assaggiare e acquistare direttamente dai produttori i vini Orcia oltre che apprezzarne le caratteristiche e la qualità, mentre si godono le decine di eventi collaterali.
Il programma è disponibile sul sito della manifestazione è disponibile QUI.

Maggiori info:

Telefono : 0577.899728

1

2

3

4

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Tempo di belle giornate, tempo di convivialità. Questo è il lusso "secondo me". Quel tempo, anche vuoto, da dedicare a se stessi, il dolce far niente, senza ansia, scadenze o stress. Per sognare, meditare, lascia liberi i pensieri e, sopratutto per conversare con gli amici (1). Senza cerimonie, senza formalità o obblighi. Magari intorno a un tavolo (2 - Tognana: ciotole Zoe), all'aperto, a "chiacchiera" come dicono i toscani: a gustare asparagi freschi (3 - verdi, bianchi o violetti) o verdure come i sempre amati f...