01lug 2019
Gelato senza lattosio? Why not?
La ricetta della Healthy Food Specialist

Lattosio? No, grazie. Questa la risposta di 1 italiano su 4 secondo l’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 Italy: nel 2018 il giro d’affari dei prodotti senza lattosio ha raggiunto i 975 milioni di euro in Italia, con un paniere di 1.657 referenze. Ancora… sempre grazie a una recente indagine di Eurispes, il 26% degli italiani opterebbe per una dieta senza lattosio, anche se solo l’8,5% lo avrebbe deciso in seguito a una diagnosi di intolleranza

Ma quella di eliminare i prodotti a base di lattosio dalla propria dieta può essere considerata una scelta salutare? A pensarla così è Paola Di Giambattista, Healthy Food Specialist, Free from Chef e Nutritional Cooking Consultant (esperta in campo di alimentazione plantbased (a base vegetale) e per intolleranti): "Una vita free from lactose non solo è possibile ma anche sana per tutti, grandi e piccini". E se siamo dell’idea che il latte sia indispensabile per la preparazione di certe pietanze, la chef smentisce: "L'utilizzo del latte non è necessario per impastare dolci, né per preparare una besciamella. Sono tantissime le opzioni a base vegetale o che non impongono di ‘convertire’ una ricetta tradizionale".

Se è vero che la dieta lactose free ormai è la norma per una larga fetta dei nostri connazionali, non è più tempo di considerarla come un “problema” che crea divisioni in famiglia o all’interno dei gruppi di amici. Così, ora che l’estate tanto attesa è finalmente arrivata, cosa c’è di più gustoso di un gelato? Che una persona sia intollerante, allergica o semplicemente contraria al consumo del latte, la chef mette tutti d'accordo con una ricetta buonissima e 100% lactose free, da preparare in casa senza macchina del gelato.

 

Ingredienti

•2 banane 

•sciroppo d'acero qb

•latte di mandorla qb

•burro di arachidi qb

 

Per il topping:

•arachidi

•sciroppo d'acero

•granella di nocciole

 

Preparazione

Tagliare le due banane a rondelle e metterle a congelare in un sacchetto per alimenti. Una volta congelate, metterle in un frullatore mescolandole al latte di mandorla freddo fino a ottenere un composto cremoso. Infine aggiungere 1 cucchiaio di sciroppo d'acero e 1 cucchiaino di burro di arachidi. Servire in coppetta, dopo aver lasciato raffreddare per 10 minuti.

Per rendere il gelato ancora più goloso, è possibile guarnirlo con un topping salato. Per prepararlo basta saltare le arachidi in padella con sale, sciroppo d'acero e un paio di cucchiaini d'acqua, lasciare ridurre e poi frullare il tutto. Per variare si può preparare la versione dolce con arachidi non salate, granella di nocciole e sciroppo d'acero.

 

 

 

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

In questi giorni caldi di agosto mi sono imbattuta in uno di quegli immensi Garden center che offrono soluzioni di ogni tipo per un giardinaggio prêt-à-porter. Veloce, spesso elementare: una sorta di giardinaggio "pigro" dove il nuovo giardiniere preferisce il colpo d'occhio, l'estetica, trapianti ossessivi a discapito di tempi, innesti, semina accurata, pazienza (1)...

Ma che ne è di ciò che mia madre mi ha sempre ripetuto? E cioè che mettere le mani nella terra crea una benefica dipendenza, tale da non poterne più fare a meno? (2...