11dic 2018
Firenze - Gernika alla Basilica di San Miniato a Monte
16 dicembre il finissage della mostra con le musiche di Bach

Ancora pochi giorni per visitare nella cripta della Basilica di San Miniato a Monte la mostra Gernika (Guernica in lingua basca), il Trittico che la Gandarias ha dedicato alla sua città natale, di proprietà del Museo della Pace della città basca. Sarà possibile ammirarlo tutti i giorni, fino al 16 dicembre, dalle 9.30 alle 19.30 con ingresso libero (1). Sono tre le scene molto significative dell’opera dell’artista che rappresentano la violenza e la guerra vissuta attraverso il dramma dei colori, le immagini insolite delle donne e l'orologio sulla facciata della chiesa che segna il momento dell'attentato (2 - 3). Cinque suggestivi bozzetti che riportano il visitatore al terribile attacco aereo della città basca avvenuto il 26 aprile 1937. E' insolito è ammirevole il fatto che, per la prima volta, la cripta della Basilica abbia ospitato un appuntamento di arte contemporanea, altresì inserito nel programma di eventi per il millenario della fondazione del luogo di culto. Infine, proprio il giorno del finissage, si potrà godere delle note di Bach: sempre nell’Abbazia, infatti, maestro Michele Manganelli darà vita a un concerto d’organo che si terrà alle ore 19, con ingresso libero. I brani in programma saranno: Preludio e fuga in mi minore BWV 533, Pastorale BWV 590 e Preludio e fuga in sol minore BWV 535.
Un modo decisamente gradevole per trascorrere una domenica all'insegna della bellezza e della cultura.

Maggiore info:


1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Che settembre strano, quante volte ve lo siete detti? Il mantra di tutti (credo) è e continua ad essere la parola "ripresa", la tanto citata ripartenza a cui ognuno di noi crede in modo diverso. Di certo c'è l'incerto, per usare un ossimoro. Sono tante le domande ancora senza risposta. Covid questo sconosciuto, come evolverà? Come sarà la scuola? E la "lotta alle classi pollaio"? Il sistema Paese riuscirà a reggere il collasso economico in atto? Come riprenderanno i grandi eventi tipo il Salone del Mobile o