Evoluzione Gastronomica: nel nord Sardegna un’ondata di novità in Cucina

Ciao Fabio per favore racconta ai nostri lettori cosa è Evoluzione Gastronomica (1 - 2)

Evoluzione Gastronomica è un “movimento” nato dall'aggregazione di alcuni giovani imprenditori come me, che a vario titolo operano nel mondo della ristorazione. Ciascuno di noi ha le proprie caratteristiche e peculiarità e ci siamo resi conto che unendo le nostre forze e i nostri saperi si possono portare avanti progetti importanti.
La somma di tante unità porta sempre a risultati che moltiplicano gli sforzi… Perché avete deciso di mettervi insieme?
La motivazione principale che ci ha portati a costituire questa associazione è quella di promuovere la nostra visione del mondo della ristorazione e il fine ambizioso che ci siamo prefissi è quello di riportare il territorio ad essere protagonista nella scena regionale e magari anche oltre.
Chi è il Presidente dell’Associazione Fabio?
La Presidente è una donna, perché secondo noi anche questo “atto”, che non è una formalità, ma sentiamo parte del processo di Evoluzione Gastronomica, insomma incarna il concetto di evoluzione. È una giovane cuoca molto brava e creativa, Elisa Mulargia. È Chef Patronesse di un elegante ristorante sassarese di recente apertura, sostenuta da sua mamma Maria Grazia; il suo punto forte sono i burger in chiave gourmet. Attualmente la sua cucina è una "fusione" tra influenze del mondo e un'anima sarda.
E poi chi c’è?
Gli altri membri di Evoluzione Gastronomica sono: Paolo Dettori, Diplomato ALMA, la scuola di cucina che il mondo ci invidia. Per tre anni è stato impegnato in una cucina stellata in Emilia Romagna, dove ha potuto collaborare con importanti nomi della cucina italiana. Attualmente è gestore con suo fratello Andrea, maître di sala, di un noto ristorantino nel centro di Sassari, selezionato dalla Guida ristoranti d'Italia dell'Espresso.
Poi c’è Gavino Piu, Patron con sua sorella Giovanna di un caratteristico ristorante di Alghero. Lei è maître di sala con diverse esperienze in costa Smeralda, Forte Village Resort e all’estero nel Regno Unito. Gavino invece si è formato presso Four season Hotel Milano con lo Chef Sergio Mei, e all'Atelier de Joel Robuchon a Parigi. La sua cucina, seppur rispettosa delle tradizioni, si presenta evoluta e all'avanguardia.
Un’altra presenza femminile è Ilaria Vacca, titolare di un'azienda di Catering e Banqueting, impegnata in eventi in Costa Smeralda; il suo stile è ben definito, così come la sua prerogativa di presentare allestimenti sempre sorprendenti e nuovi.
Poi c’è Stefano Baldino, manager di una delle più importanti società in Sardegna di organizzazione eventi e noleggio attrezzature esclusive.
Infine abbiamo Giuseppe Marras e sua moglie Lucia, ristoratori che si sono inventati una nuova formula di locale, nel quale vengono servite solo insalate, ma con materie prime e accostamenti che le rendono a tutti gli effetti dei piatti gourmet.
E tu? Come ti presenti ai nostri lettori?
Sono Fabio Nurra, con mia moglie Tania ci definiamo giovani ristoratori ma con esperienza: ci dedichiamo con pari impegno a cucina e sala.
Cosa diresti salutando i nostri lettori?
Venite a trovarci nel nord Sardegna, la primavera sull’Isola, l’estate, beh, fantastica, l’autunno spettacolare, e sentirete presto parlare di noi come gruppo, abbiamo molti progetti golosi in cantiere!

1

2

Photo Credits

Photo 1 : Mariano Marcetti
Photo 2 : Mariano Marcetti

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Tempo di belle giornate, tempo di convivialità. Questo è il lusso "secondo me". Quel tempo, anche vuoto, da dedicare a se stessi, il dolce far niente, senza ansia, scadenze o stress. Per sognare, meditare, lascia liberi i pensieri e, sopratutto per conversare con gli amici (1). Senza cerimonie, senza formalità o obblighi. Magari intorno a un tavolo (2 - Tognana: ciotole Zoe), all'aperto, a "chiacchiera" come dicono i toscani: a gustare asparagi freschi (3 - verdi, bianchi o violetti) o verdure come i sempre amati f...