20apr 2020
Coronavirus - Ripensare al balcone come zona multitasking
Il progetto di Unopiù con Meneghello Paolelli associati

Mai come in questo momento il balcone di casa è stato così salvifico. Un tempo semplice sfogo per fumare una sigaretta o tutt'al più per stendere il bucato, ora si presta a nuove interpretazioni e opportunità, diventando parte essenziale del vivere domestico.

Chi l'ha detto infatti che pochi metri quadrati di una struttura architettonica sporgente a sbalzo da una facciata non possa trasformarsi in luogo di smart working, di svago, di musica, di lettura o di pranzo? Parola d'ordine multitasking (1). L'idea perfettamente in linea con il cambiamento epocale in essere, arriva dall'azienda di outdoor Unopiù che, in partnership con Meneghello Paolelli Associati, propone Urban Balcony (2) un assetto in legno iroko accessoriabile per vivere balconi e terrazzi a 360 gradi, in ogni momento. Fioriere, vasi, armadietti, mensole, piani da lavoro, stendibiancheria, pannelli schermanti e coperture, sono configurabili a proprio piacimento al fine di rendere l’ambiente perfetto per le più svariate esigenze. Una proposta progettuale modulare, versatile, personalizzabile e componibile, per poter creare con pochi elementi soluzioni abitative come la lavanderia, l'angolo per ospitare piante e fiori o la zona per lo studio o il lavoro (3 - 4). "La città vive e gli spazi pubblici e privati si evolvono. La fruizione degli ambienti si trasforma e Urban Balcony si pone l’opportunità di interpretare questo cambiamento aiutandoci a creare soluzioni multiple di micro arredamento per una migliore fruizione dei balconi cittadini o di piccoli spazi outdoor. Urban Balcony è un sistema configurabile per terrazzi contemporanei. Mangiare, leggere, studiare, lavorare, stendere, prendersi cura di piante e fiori, riposarsi: sono solo alcune delle attività realizzabili in questo spazio ‘rinnovato’ che, per quanto piccolo possa essere, contiene un grandissimo valore" - ha dichiarato la Meneghello Paolelli Associati.

 

Urban Balcony sarà disponibile sui sul sito e-commerce di Unopiù QUI entro l’estate. Attualmente declinati in cinque lingue, per soddisfare la richiesta di Italia, Francia, Germania, Svizzera, Austria, Spagna e resto d’Europa, gli e-shop Unopiù sono uno strumento pensato dall'azienda per stare ancora più vicina ai propri clienti.

 

1

2

3

4

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Il tempo per ripensare alle nostre vite è arrivato. Per forza, per scelta e magari anche per fortuna. Il nostro modo di spostarci, di consumare, di trascorrere le vacanze, di fare shopping. E, naturalmente, di rivedere casa, unico vero rifugio in un futuro ancora molto incerto. Vince la semplicità, la convivialità, la sicurezza, l'utile e meno il dilettevole o il superfluo. Così al via le ferie vicino a dove abitiamo: Il 93% degli italiani durante l’estate 2020 sceglierà come meta l’Italia, la percentuale più eleva...