22mar 2021
22/3 - Giornata internazionale dell'acqua
"Rispetto" per un elemento della "memoria"

C'è qualche teoria un pò fantasiosa che sostiene che l'acqua abbia una memoria: "trattiene" cioè il ricordo di tutti gli elementi che l'hanno attraversata. Una bella tesi, sopratutto dal punto di vista poetico. Vero è che noi bipedi abbiamo memorie legate a questa materia liquida straordinaria che ci dà e ci permette la vita.

In primis il mare (1). E' imperituro iniziare a rispettarlo, favorendo per davvero una politica plastica free, e non solo affinché altri ricordi continuino a nascere e nuotare sulle sue onde.

E poi c'è l'acqua quale bene prezioso e sopratutto non finito, il cui sperpero, un giorno neanche troppo lontano, farà pagare il conto ai nostri figli e nipoti.

L’acqua è infatti una risorsa tanto essenziale quanto precaria. Ogni anno nel mondo vengono consumati circa 4.600 chilometri cubi di acqua e, secondo uno studio delle Nazioni Unite, nel 2050, circa 5 miliardi di persone dovranno affrontare la scarsità d’acqua. Rispettare il pianeta e le sue risorse è diventato oggi un tema più che mai urgente e la filiera moda, negli ultimi anni, sta rispondendo a questa urgenza attuando politiche produttive sempre più green. Tra le imprese sostenibili spiccano Carvico e Jersey Lomellina, produttori di tecno-tessuti elasticizzati indemagliabili (2) e a maglia circolare che, complice un evoluto impianto di omogeneizzazione che tratta le acque prima che confluiscano al depuratore consortile e di un sofisticato sistema di smistamento delle acque piovane da quelle civili e industriali, sono riusciti a recuperare e riutilizzare, in un anno, 551.972 m3 d’acqua.

Spostandoci a tavola, non si piò non citare l'impegno costante dell’impresa veneta Fonte Margherita che, nel rispetto dell’ambiente, imbottiglia in vetro, per lo più a rendere, e nel nuovo packaging in cartone interamente riciclabile. Ritornando al concetto di "memoria" inoltre, nasce dalle Piccole Dolomiti Fonte Regina Staro, da una roccia vulcanica ad oltre mille metri sotto il livello stradale. Un’acqua minerale (3) che sin dalla sua scoperta nel 1904 ha avuto un rapido successo per via delle sue proprietà, tanti sali minerali quali calcio e ferro facilmente assimilabili dal nostro organismo. La bottiglia ha un bellissimo mood d'autrefois grazie all'etichetta storica che strizza l'occhio al contemporaneo, su carta interamente riciclata.

Insomma, che sia per nuotarci, per produrre o da bere, la parola d'ordine è una sola: Rispetto.

 

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Finalmente entriamo in quel periodo dell'anno che sa di Primavera. E per noi di FoodMoodMag a sbocciare è l'universo in rosa (1). Sì, perché continua con grande successo il nostro format Woman-Power che tratta di donne con la D maiuscola che si distinguono nel loro settore di riferimento. Dal food, all'arte, al design, all'agricoltura, passando per la politica o la letteratura. Protagonisti il talento, la determinazione, il coraggio e la r...