EMERGENZA TERREMOTO, ANCHE I CAVALLI MANGIANO

Amici Umani, il terremoto - speriamo - essere finito, l'emergenza no! Sapete bene che i nostri amici a quattro zampe, piccoli e grandi, mangiano benchè provati dal terremoto e dalla paura incontrollabile che ci pervade tutti?

Ringraziamo dunque chi ha pensato anche a noi, come IHP (Italian Horse Protection Onlus), che già da alcune settimane sta seguendo il caso di alcuni cavalli vaganti nella zona di Lucoli – Campo Felice (AQ) - partecipando, tra l'altro, all’invio di aiuti urgenti per gli animali anche delle altre zone colpite dalle calamità naturali (1 - 2 - 3 - Nelle foto: il cibo presso il Centro stoccaggio di Teramo).

Nelle Marche, inoltre, alcun giorni fa, sono arrivati i primi ingenti carichi di cibo per iniziativa di The Donkey Sanctuary (in collaborazione con World Horse Welfare) e del Rifugio degli Asinelli: 19,5 tonnellate di fieno e paglia e 5 tonnellate di mangimi. Ma non basta... mancano ancora molti foraggi per i quadrupedi terremotati. Un piccolo gesto può fare una grande differenza per chi lo riceve ed anche se il suo ringraziamento sarà un muggito, un nitrito od uno scodinzolo, non per questo sarà meno importante il gesto di chi lo ha compiuto.

Ci conto! BEU

 

Minnie

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Cucina mon amour. In Italia, quando si tratta di cucina, si  fa sul serio. D'altronde tutti noi trascorriamo in media un'ora al giorno in quest'ambiente diventato l'emblema della convivialità vera e spontanea (1). Questo è oggi. Ricordo da bambina come la cucina fosse, invece, luogo riservato alla mamma e alle zie. Una sorta di back office, la zona privata della casa, inaccessibile a ospiti o estranei. Da non mostrare. Vocata solo alla produzione dei pasti della giornata. Il cui ingresso doveva essere autorizzato dalle donne di famiglia. Oggi, per fortuna, non è più così,...

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.