14lug 2017
ABBANDONO DEGLI ANIMALI DOMESTICI
lottiamo insieme a “BOOKS & PETS”, sui social più importanti

Amici a 4 zampe e libri insieme per una buona causa: la lotta contro l'ignobile abbandono degli animali da compagnia in questo delicato periodo dell’anno. 

Su Facebook, Twitter e Instagram, infatti, è in corso la quarta edizione  di "Books & Pets" (1) che invita chiunque a vestire i panni di "Photo hunter”, cacciatore di foto, per riprodurre scatti in cui vengano immortalati animali domestici insieme a un libro (2 - 3).

Una volta realizzato il ritratto, è sufficiente pubblicarlo sulle pagine Facebook, Twitter ed Instagram di Libreriamo (www.libreriamo.it), seguite dall’hashtag #BooksandPets.

Un modo originale e creativo per incentivare la battaglia contro la "strage" - perché di questo si tratta - degli animali volutamente "dimenticati" e traditi, promuovendo la lettura. “In questo periodo dell’anno molti italiani sono in fibrillazione per l’arrivo delle vacanze estive e purtroppo questo li porta a trascurare alcuni doveri, come il benessere del proprio animale domestico" – afferma il sociologo Saro Trovato, fondatore di Libreriamo - "Pur di godersi le vacanze, alcuni connazionali sacrificano il proprio animale da compagnia, abbandonandolo per strada senza troppi sensi di colpa. Per il quarto anno consecutivo cercheremo di sfruttare la viralità dei social attraverso la campagna Books &Pets, coinvolgendo gli utenti della rete, con l’obiettivo di spingere le persone a trattare con cura gli amici a quattro zampe, unendo l’amore per la lettura a quello per i pets”.

Un fenomeno orrendo, che purtroppo si ripete puntualmente con l'arrivo della stagione calda: le punte vengono raggiunte nel periodo estivo (25-30%), quando la partenza per le vacanze pone il problema della presenza di un quattro zampe. I dati evidenziano che ogni anno in Italia vengono abbandonati in media 130 mila animali tra cani e gatti (circa 80.000 gatti e 50.000 cani). E, in questo scenario "disumano" anche la lettura registra percentuali in netto calo: infatti, secondo l’ultimo rapporto dell’Istat, nel 2016 sono 33 milioni gli italiani che non hanno aperto neanche un libro, pari al 57% della popolazione, con 4 milioni e 300 mila lettori in meno rispetto al 2010.

Ecco quindi la valenza di mosse lodevoli come quella di "Books & Pets" che unisce due problematiche importanti, per un processo di sensibilizzazione puntuale e a largo raggio. 

E' semplice: un "pic" del vostro pet (4 - 5). Con un libro (meglio se letto). In rete. E, chissà, forse un giorno l'uomo sembrerà meno "mostruoso"...

1

2

3

4

5

Photo Credits

Photo 2 : serena nasta
Photo 3 : barbara farinato
Photo 4 : alessandra de luca

SPUNTI DI VISTA

EDITO

“Navigavamo in un mare di latte”, così Luciano di Samosata, scrittore greco antico di origine siriana e narratore di fantascienza ante litteram immaginava una crociera fantasiosa ai confini delle realtà.

Oggi invece la situazione è ben diversa: navighiamo infatti e realmente in un mare di plastica (1). Ma da dove l’origine, dove la destinazione finale e quali infine gli eventuali rimedi? 

Immaginiamo quale sia il tragitto di un normale cotton fioc, dalle orecchie dopo la pulizia nel nostro habitat domestico: magari lo scarichiamo ...

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.