22nov 2017
Toscana eventi - SIENA TRA MERCATO E CONCERTI PER UN NATALE DA RICORDARE

La città del Palio vive l’attesa del Natale con due iniziative che uniscono tradizione e storia, economia e musica, arte e gusti antichi, enogastronomia e artigianato.
Nella magnifica cornice di Piazza del Campo, sabato 2 e domenica 3 dicembre, il “Mercato Grande” (1) festeggia la sua decima edizione. L’appuntamento (2) è dedicato quest’anno ai "Borghi autentici d'Italia"; il cuore pulsante della città senese vivrà elettrizzanti giornate di commercio e di relazioni sociali, con oltre centocinquanta banchi (3) che consentiranno un vero e proprio viaggio nei sapori del Bel Paese, grazie alla presenza di produttori e artigiani provenienti da tutta Italia. Si va dai salumi alla pasta fresca, dai formaggi all’olio; dal miele allo zafferano; ma ci sarà spazio anche per libri e i disegni sull’arte e la storia locale, per manufatti di cartotecnica, oggettistica in vetro fusione, complementi in ferro battuto, bigiotteria in pietre dure e argento e ceramiche artistiche dipinte a mano.
Il Cortile del Podestà di Palazzo Pubblico, nel frattempo, ospiterà “Vinarte”, salotto del gusto dedicato alle eccellenze vinicole della provincia di Siena e dell’Italia intera.
La due giorni è una bella occasione per un tuffo nel passato glorioso nella Siena del XIII secolo, quando il “Mercato Grande” si svolgeva una volta a settimana e la “regina” del mercato era la treccola, ovvero la rivenditrice di verdura, ortaggi, legumi, ma anche di prodotti di derivazione animale come latte, uova e formaggio (sui social è possibile seguire la Pagina Facebook Mercato nel Campo, il Profilo Twitter, e Instagram).
Appuntamento con la musica, invece, ogni giovedì fino14 dicembre, dalle ore 21 alle 23 al Museo Civico: parte la quinta edizione di "Sette Note in Sette Notti" (4), rassegna, promossa dal Comune di Siena, che unisce arte, musica ed enogastronomia al racconto delle sale e delle opere più significative ospitate all’interno dei musei cittadini (5). Si tratta di sette appuntamenti che permetteranno di visitare le antiche sale del Museo Civico di Siena e del Santa Maria della Scala, assistere a un concerto di musica dal vivo, degustare i prodotti tipici delle Terre di Siena.
Ogni serata vedrà, dopo l’approfondimento artistico dedicato alle sale e alle opere più significative del Museo Civico e del Santa Maria della Scala, il brindisi e la degustazione, il concerto di musica dal vivo eseguito dagli alunni e dai docenti dell’Accademia Siena Jazz e dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci. Il programma spazierà dai classici dell’età d’oro del jazz ai brani dei grandi compositori del panorama classico nazionale e internazionale.
Vi sarà spazio anche per visite guidate tematiche, a cura delle storiche dell’arte Paola Gepponi e Veronica Randon, dedicate alla scoperta degli ambienti più significativi del Museo Civico e Santa Maria della Scala, per focus artistici curati da esperti e studiosi che forniranno ogni settimana spunti inediti e dettagli curiosi dei luoghi e dei personaggi della storia senese.

Gran finale il 14 dicembre a Santa Maria della Scala, con la conferenza del professor Fabio Gabbrielli dell’Università degli Studi di Siena.
Saranno quindi giornate gloriose per la città del Palio, abituata peraltro alle emozioni forti e alle passioni sanguigne.

 

Il costo del biglietto è di 7 euro a serata e ridotto per gli studenti a 5 euro.

 

Info:

Indirizzo : siena piazza del campo
Telefono : 0577292420-226

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Devo confessare che l'ultima riunione di redazione per discutere su argomenti utili, anche e soprattutto, per il prossimo editoriale, è stata come pervasa, almeno in principio, da un mood vagamente annoiato. Sì, avete capito bene… il tema era il Natale che verrà (1). Ed ecco quindi i soggetti che uscivano dal brain storming fiorentino: "Il piacere di donare e di ricevere", "Dare come parola talismano, che fa crescere", "Natale anniversario del cuore, il momento per recuperare dal solaio le statuine per il Presepe", "Albero si o albero no", "I mercatini di Natale più belli d...

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.