22nov 2017
Toscana eventi - SIENA TRA MERCATO E CONCERTI PER UN NATALE DA RICORDARE

La città del Palio vive l’attesa del Natale con due iniziative che uniscono tradizione e storia, economia e musica, arte e gusti antichi, enogastronomia e artigianato.
Nella magnifica cornice di Piazza del Campo, sabato 2 e domenica 3 dicembre, il “Mercato Grande” (1) festeggia la sua decima edizione. L’appuntamento (2) è dedicato quest’anno ai "Borghi autentici d'Italia"; il cuore pulsante della città senese vivrà elettrizzanti giornate di commercio e di relazioni sociali, con oltre centocinquanta banchi (3) che consentiranno un vero e proprio viaggio nei sapori del Bel Paese, grazie alla presenza di produttori e artigiani provenienti da tutta Italia. Si va dai salumi alla pasta fresca, dai formaggi all’olio; dal miele allo zafferano; ma ci sarà spazio anche per libri e i disegni sull’arte e la storia locale, per manufatti di cartotecnica, oggettistica in vetro fusione, complementi in ferro battuto, bigiotteria in pietre dure e argento e ceramiche artistiche dipinte a mano.
Il Cortile del Podestà di Palazzo Pubblico, nel frattempo, ospiterà “Vinarte”, salotto del gusto dedicato alle eccellenze vinicole della provincia di Siena e dell’Italia intera.
La due giorni è una bella occasione per un tuffo nel passato glorioso nella Siena del XIII secolo, quando il “Mercato Grande” si svolgeva una volta a settimana e la “regina” del mercato era la treccola, ovvero la rivenditrice di verdura, ortaggi, legumi, ma anche di prodotti di derivazione animale come latte, uova e formaggio (sui social è possibile seguire la Pagina Facebook Mercato nel Campo, il Profilo Twitter, e Instagram).
Appuntamento con la musica, invece, ogni giovedì fino14 dicembre, dalle ore 21 alle 23 al Museo Civico: parte la quinta edizione di "Sette Note in Sette Notti" (4), rassegna, promossa dal Comune di Siena, che unisce arte, musica ed enogastronomia al racconto delle sale e delle opere più significative ospitate all’interno dei musei cittadini (5). Si tratta di sette appuntamenti che permetteranno di visitare le antiche sale del Museo Civico di Siena e del Santa Maria della Scala, assistere a un concerto di musica dal vivo, degustare i prodotti tipici delle Terre di Siena.
Ogni serata vedrà, dopo l’approfondimento artistico dedicato alle sale e alle opere più significative del Museo Civico e del Santa Maria della Scala, il brindisi e la degustazione, il concerto di musica dal vivo eseguito dagli alunni e dai docenti dell’Accademia Siena Jazz e dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci. Il programma spazierà dai classici dell’età d’oro del jazz ai brani dei grandi compositori del panorama classico nazionale e internazionale.
Vi sarà spazio anche per visite guidate tematiche, a cura delle storiche dell’arte Paola Gepponi e Veronica Randon, dedicate alla scoperta degli ambienti più significativi del Museo Civico e Santa Maria della Scala, per focus artistici curati da esperti e studiosi che forniranno ogni settimana spunti inediti e dettagli curiosi dei luoghi e dei personaggi della storia senese.

Gran finale il 14 dicembre a Santa Maria della Scala, con la conferenza del professor Fabio Gabbrielli dell’Università degli Studi di Siena.
Saranno quindi giornate gloriose per la città del Palio, abituata peraltro alle emozioni forti e alle passioni sanguigne.

 

Il costo del biglietto è di 7 euro a serata e ridotto per gli studenti a 5 euro.

 

Info:

Indirizzo : siena piazza del campo
Telefono : 0577292420-226

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Poco tempo fa mi è capitato di leggere un libro molto singolare… “La vita segreta degli alberi” di Peter Wohlleben, edito Macro, 2016 (Pp. 265 - Prezzo 18,60) che racconta storie incredibili sulle facoltà sorprendenti degli alberi (1): l’autore, celebre guardia forestale, ne parla basandosi sia sulle più recenti scoperte scientifiche, sia sulle sue esperienze dirette (2). Gli alberi, silenziosi (o almeno così pensavamo) giganti buo...

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.