21nov 2017
Roma - cosa vedere: UN SECOLO DI LEICA AL VITTORIANO

Una straordinaria mostra, nella sua unica tappa italiana, fino al 18 febbraio 2018. Un appuntamento da non perdere per chi ama la fotografia, l’arte e anche la storia. Perché “I grandi maestri. 100 anni di fotografia Leica" è un excursus appassionante e coinvolgente, un’indagine nel costume e nella società, un esame di una vera e propria rivoluzione (1- Ramón Masats, untitled, Tomelloso - Ciudad Real). La mostra - sotto l’egida dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, promossa dl’Assessorato alla Crescita Culturale di Roma capitale, prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia e Contrasto e curata da Hans-Michael Koetzle, è ospitata nell’Ala Brasini del Complesso del Vittoriano di Roma  fino al 18 febbraio 2018 e presenta ben 350 Stampe d’epoca originali divise in sedici sezioni, che vanno dal fotogiornalismo alla fotografia umanista, alla fotografia d’autore dei vari decenni. 

In rassegna filmati sui fotografi come Henri Cartier-Bresson e Garry Winogrand, locandine pubblicitarie vintage, riviste storiche e prime edizioni di libri; scoperte che consentono di cogliere il senso della rivoluzione promossa nel 1914 da Oskar Barnack.

Quell’innovazione tecnologica chiamata “Ur-Leica” - fu il primo apparecchio 35mm efficace - innescò una vera metamorfosi nella percezione della società e del mondo, rivoluzione che si reiterò con le successive edizioni della Leica. Da allora, da quel lontano e fatidico 1914, anche la fotografia (2 - John Bulmer, Women hanging the laundry, for Sunday Times Magazine, Liverpool, 1965 © John Bulmer), non solo il mondo, non fu più la stessa: divenne dinamica, creativa, espressiva: quello che è oggi, insomma, con fotografi sommi quali Henri Cartier-Bresson che non abbandonarono mai la propria Leica. E altrettanto fecero talenti indiscutibili quali Robert Capa, Sebastião Salgado, Elliott Erwitt, Gianni Berengo Gardin, William Eggleston, Fred Herzog e Joel Meyerowitz, insomma davvero il meglio della fotografia internazionale. Tutti protagonisti di un appuntamento davvero di primo livello.   

 

Date apertura

16 novembre 2017 – 18 febbraio 2018

Sede

Complesso del Vittoriano - Ala Brasini Roma Orario

Apertura

Dal lunedì al giovedì 9.30 – 19.30

venerdì e sabato 9.30 – 22.00

Domenica 9.30 – 20.30 (l’ingresso è consentito fino un’ora prima)

Biglietti Intero 12 € - Ridotto 10 € 

 

Indirizzo : complesso vittoriano rima

1

2

SPUNTI DI VISTA

EDITO

State leggendo queste righe? ebbene sì, l’estate sta per essere archiviata e siamo pronti a riprendere le nostre attività quotidiane. Chi, come nulla fosse, vive questo passaggio in tutta armonia e scioltezza, chi invece soffre di irritabilità, stanchezza, insonnia, in una parola è vittima della sindrome da “rientro”.
Nulla di grave certo, e neppure di irrimediabile ma una ripresa graduale può alleviare il malessere diffuso dei più sensibili. Come? A settembre, almeno fino all’equinozio d’autunno (il 22), le giornate sono ancora lunghe e tutte da inventar...

 

 

SIAL bann it 728x90 distribuzione moderna 002


FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.