20nov 2017
regali di Natale - Primitive Kitchen
lo chef diventa "primitivo" grazie alla pietra acrilica HI-MACS®

"Wilma passami la clava"… il pensiero corre proprio a Fred Flintstone, guardando il singolare, quanto affascinante Primitive Kitchen Tool, strumento realizzato in HI-MACS® per sminuzzare, tritare e battere gli alimenti (1), imperdibile per i moderni uomini delle caverne.
Ma cos'è esattamente questo strano oggetto tra l'opera d'arte contemporanea e l'accessorio cucina? Innanzitutto sono due elementi combinati tra loro (2): la tavola, con differenti cavità per posare e lavorare gli alimenti, e un "sasso", da utilizzare sia dalla parte affilata, per affettare e sminuzzare (con lama di differenti misure), sia dalla quella stondata per pestare e macinare (3).
Pensato dal designer svedese Erik Bele Höglund, con una gran nostalgia dell'era paleolitica, l'originale oggetto al di là della forma decisamente inusuale, è in realtà un prodotto di grande utilità in fase di preparazione piatti. Solo che ci permette di farlo in modo nuovo (o antico), offrendoci il piacere di cucinare a mani nude, senza utilizzare apparecchi Hi-Tech o simili, "riscoprendo" la vera consistenza degli alimenti e la loro essenza. Il materiale con cui è realizzato è HI-MACS®, (impiegato anche in architettura e interior design per dare vita a forme scultore) una pietra acrilica di ultima generazione ultra-resistente e assolutamente igienica. Decisamente performante nell'ambito food. 

La storia del design annovera tanti grandi progettisti che hanno fatto uso di questo sorprendente composto per le loro creazioni: da Zaha Hadid, Jean Nouvel, Rafael Moneo, Karim Rashid e David Chipperfield, ideando cucine, ambienti bagno, complementi d’arredo, tavola ecc..

Se state già facendo l'elenco dei regali per le prossime festività, Primitive Kitchen Tool è certamente la strenna giusta per l'archichef di casa.

 

Per info prezzi e ordini contattare: 

 

1

2

3

Photo Credits

Photo 1 : Erik Bele

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Poco tempo fa mi è capitato di leggere un libro molto singolare… “La vita segreta degli alberi” di Peter Wohlleben, edito Macro, 2016 (Pp. 265 - Prezzo 18,60) che racconta storie incredibili sulle facoltà sorprendenti degli alberi (1): l’autore, celebre guardia forestale, ne parla basandosi sia sulle più recenti scoperte scientifiche, sia sulle sue esperienze dirette (2). Gli alberi, silenziosi (o almeno così pensavamo) giganti buo...

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.