12dic 2017
Regali di Natale: lo stile in cucina con tvs
la cottura a bagnomaria

Un regalo che potrebbe rivelarsi una scelta molto gradita soprattutto per la chef di casa, arriva da TVS. Si tratta della “Vellutata”, che non è una zuppa, bensì un utile strumento da cucina vocato a tutte quelle preparazioni che prevedono l’accezione di “cremosa”(1). Nello specifico è un Set cottura a bagnomaria per sciogliere delicatamente il cioccolato, il burro, ma anche riscaldare salse, preparare uniformemente e in modo graduale creme e vellutate o realizzare cremose fondute di formaggi.

La cottura a bagnomaria funziona per cessione di calore dall’acqua in ebollizione a un recipiente inserito al suo interno, sulla cui superficie è adagiato l’alimento. Solitamente, vengono utilizzati due o più contenitori di fortuna, inseriti uno dentro l’altro. E comunque, si ricorre ad essa, per tutti quei cibi che non devono essere esposti a una fiamma troppo aggressiva e necessitano di adeguata lentezza come creme, salse, budini ecc. Vellutata adempie perfettamente a questo compito in cucina e, oltretutto, è un accessorio molto gradevole alla vista, a tal punto da essere esposto al MOMA di New York.

Ma “scomponiamo” il set per osservarlo più da vicino (2)…

Tre gli elementi che lo compongono: il bricco cilindrico in alluminio con rivestimento antiaderente Teflon e manico in grès porcellanato; Il bricco in grès porcellanato dalle forme sinuose ed eleganti realizzato con cura artigianale; Infine il coperchio, sempre, in grès porcellanato.

E l’uso? Basta versare dell’acqua nel bricco in alluminio, in seguito appoggiarvi all’interno il bricco in grès in cui è stata precedentemente adagiata la preparazione, facendo attenzione a non far fuoriuscire l’acqua. Dopo di che, disporre sulla fiamma e portare l’acqua ad ebollizione. Le pareti del bricco si scalderanno in modo progressivo grazie al contatto con l’acqua. Un criterio per la preparazione dei cibi, semplice, forse dal sapore un pò vintage ma irrinunciabile per chef stellati o semplici casalinghe.

 

Prezzo al pubblico: 100 euro

1

2

Photo Credits

Photo 2 : gianfranco gori

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Verde, colore della speranza, della vitalità, dell’io, della fertilità e naturalmente della natura (1).
In attesa dell’estate, complice la rinnovata voglia di stare più tempo all’aperto, godendosi il tiepido sole durante i weekend, questo colore che infonde gioia e benessere, alimenta la nostra energia fisica e mentale. Indoor e outdoor, nell’architettura (2) ma anche verde urbano, in centro come in periferia, all’insegna, perché no, di un’ecologia sociale. In tutte le sue declinazioni e sfumature, stimola il desiderio di mettere alla prova il nost...

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.