12apr 2018
MILANO DESIGN WEEK 2018
Gli architetti immortalano il pubblico con la polaroid

Tutti protagonisti durante la kermesse milanese dela Design Week che apre i battenti la settimana prossima (16 - 22 aprile 2018).
Stiamo parlando dell'originale progetto “Architects MEET People” che coinvolge gli studi di architettura italiani e internazionali, invitandoli a immortalare i personaggi più curiosi e originali, che si aggirano per la città in occasione del Fuorisalone. Così il vasto pubblico che anima la settimana del design sarà coinvolto in prima persona e diventerà protagonista, interagendo direttamente con gli addetti ai lavori (1 - 2).

Gli Studi partecipanti saranno dotati di una Polaroid Pop, ovvero di una Instant Digital Camera dotata di un rullino con 10 pellicole (3). Ciascuno avrà a disposizione un’intera giornata per osservare e scegliere i volti da fotografare. Tra i tanti scatti ne verrà selezionato solo uno che sarà consegnato agli organizzatori per essere successivamente condiviso.

Le foto saranno infatti esposte nel cuore di Milano, all’interno di Spazio H2Otto, dove si terrà un party con DJ set live, giovedì 19 aprile. Durante la serata il pubblico potrà votare il miglior scatto e il miglior soggetto rappresentato che verrà così premiato al termine della festa.

Designer partner di questo progetto sono le aziende Ceramica Sant’Agostino e IRSAP, mentre il concept e l’organizzazione sono di TOWANT.


ARCHITECTS MEET PEOPLE
Il pubblico della Milano Design Week raccontato quotidianamente con una Polaroid dai protagonisti dell'architettura

Milano Design Week | 16 - 22 aprile 2018
Ceramica Sant’Agostino | IRSAP | c/o H2OTTO
Via del Crocefisso 27 (Ingresso in Via Molino delle Armi)
Orario esposizione foto: 19.00 - 21.00

DJ set con premiazione della foto vincitrice
Giovedì 19 aprile (ore 20.00 - 22.00)

 

Per partecipare:

Telefono : 0571/1614943

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Natale (1) è... ritrovare ogni anno vecchi amici con cui festeggiare. No, questo pensiero non è mio, anche se lo condivido, ma si legge in un vecchio libricino di Schulz, magnifico disegnatore dei Peanuts. La frase è bellissima, incredibilmente vera. In fondo molti di noi celebrano il Natale in modo tradizionale. Consueto. Ogni famiglia ha i suoi cerimoniali che ritrova puntuale ogni anno. Cambiano forse gli addobbi. Certamente i regali. La mise en place del cenone stupisce per qualche ornamento in più ma il mood resta sostanzialmente intatto. Ed è bello sprofondare e lasc...

 

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.