25nov 2017
B&B Italia sbarca a Beirut
per uno stile italiano che non ha confini

Beirut (1), città rappresentativa della complessità del mosaico libanese e fucina di intellettuali di altissimo profilo, che si fonda, dal punto di vista sociale, sulla possibilità di vivere – secondo le parole dell’intellettuale Albert Hurani - in due o tre mondi allo stesso tempo, senza appartenere veramente ad alcuno di essi. Certo, Beirut storicamente minacciata la cui memoria è legata indissolubilmente alla sua stessa immagine infranta. Ma soprattutto araba fenice, per la sua determinazione a rinascere, sempre e comunque, dalle ceneri. A non arrendersi mai, forte anche delle sacche latenti di creatività che serba nel suo “ventre” pronte a manifestarsi in nuovi progetti, nuove energie, per uno sviluppo socio- culturale di ampio respiro.
Qui, in questa terra magnifica un pezzo d'Italia o meglio di savoir faire nazionale ha recentemente trovato l’humus ideale per promuovere il proprio stile. Stiamo parlando di B&B Italia che ha inaugurato il primo store monomarca (2), esattamente nella centralissima e modaiola Place des Martyrs, che si trova all’ingresso della zona pedonale dedicata allo shopping di lusso.
Uno spazio elegante e raffinato di 1.000 mq distribuiti su due livelli (3) e caratterizzato da una moderna struttura in acciaio. La clientela libanese è accolta in un ambiente spontaneo, intuitivo e accogliente, fatto di carte grafiche in bianco e nero, scenografiche quinte oversize retroilluminate, pavimenti in grés porcellanato (4). Il layout, articolato in aree con stili diversi tra loro, offre una selezione di proposte per la zona giorno, notte e l’outdoor. Una “design destination” in un mercato sempre più sensibile ai gusti innovativi dei libanesi orientati a prodotti décor in sintonia con la propria “art de vivre”.

Indirizzo : An Nahar Building - Martyrs Square - Downtown Beirut

1

2

3

4

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Poco tempo fa mi è capitato di leggere un libro molto singolare… “La vita segreta degli alberi” di Peter Wohlleben, edito Macro, 2016 (Pp. 265 - Prezzo 18,60) che racconta storie incredibili sulle facoltà sorprendenti degli alberi (1): l’autore, celebre guardia forestale, ne parla basandosi sia sulle più recenti scoperte scientifiche, sia sulle sue esperienze dirette (2). Gli alberi, silenziosi (o almeno così pensavamo) giganti buo...

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.