31ott 2017
antropologia e calcio
la testimonianza del nostro redattore Bruno Barba su Sky

Ospite d'eccezione in studio a JTV, il canale ufficiale della Juventus, in onda sul canale 212 del bouquet Sky, il nostro antropologo e redattore Bruno Barba (1) per commentare alcuni fatti di attualità (2), alla vigilia dell'importante partita contro lo Sporting Clube de Portugal
Su Higuain - calciatore argentino, attaccante della Juventus e della nazionale argentina - ha detto che è l'esempio di una sorta di mutazione antropologica del corpo dei calciatori, capaci oggi di movimenti nuovi e prima impensabili, come calciare fortissimo e preciso senza "caricare" la gamba per sorprendere difensori e portieri avversari. Quel che è accaduto sabato contro il Milan a San Siro. Sull'allenatore dei portoghesi, Jorge Jesus, protagonista nella conferenza stampa della vigilia, Barba ha sottolineato come la sua figura potrebbe essere assimilata a quella di un personaggio di Pessoa, Saramago o Tabucchi, per via del fatalismo, tristezza e saudade che traspare persino dal volto, oltre che dalle parole del Mister, peraltro molto apprezzato.

Infine, in risposta alle lamentele del presidente del Napoli De Laurentis, Barba ha sottolineato l'assurdità di una contrapposizione tra Nord e Sud, ricordando tra l'altro che della Juventus sono state vere bandiere giocatori come Causio, Anastasi, Furino, Cuccureddu, tutti meridionali veraci. 

1

2

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Devo confessare che l'ultima riunione di redazione per discutere su argomenti utili, anche e soprattutto, per il prossimo editoriale, è stata come pervasa, almeno in principio, da un mood vagamente annoiato. Sì, avete capito bene… il tema era il Natale che verrà (1). Ed ecco quindi i soggetti che uscivano dal brain storming fiorentino: "Il piacere di donare e di ricevere", "Dare come parola talismano, che fa crescere", "Natale anniversario del cuore, il momento per recuperare dal solaio le statuine per il Presepe", "Albero si o albero no", "I mercatini di Natale più belli d...

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.