25giu 2018
Pitti Immagine Uomo 94 - The winner is...
Il pijiama da sera

Una serata di giugno di Pitti Uomo si tinge piacevolmente di rosa con la presentazione nell’incantevole cornice del giardino Frescobaldi, della nuova collezione di abiti femminili di Veraroad (1).
E' la prima stagione per le creazioni di Caterina Giraldi (2) che dopo una lunga e riuscita carriera nel fashion, ha deciso di dare vita alla sua linea personale.
Una collezione di abiti pezzi unici, nata a Firenze e completamente Made in Italy, ma che affonda le sue radici anche nella tradizione inglese, che la stilista ha conosciuto da vicino, durante le vacanze passate in Gran Bretagna, presso la famiglia materna che era originaria di lì.
E’ a questi ricordi che si deve l’uso dei famosi stampati Liberty, così delicati e femminili, che conferiscono agli abiti di Veraroad uno stile unico.
Una reinterpretazione delicata e armoniosa dell’atmosfera delle estati nelle campagne inglesi, con abiti-sottoveste, kimono e soprattutto pijiami, che sono il vero cult della collezione. Una tenuta elegante ma comoda, adatta a tutte le ore del giorno, che abbina tessuti raffinati come la seta e il satin in fantasie floreali e geometriche e incantevoli abbinamenti: fondo nero e fiori bianchi, fiori rosa antico con grigio, toni azzurri e stampa giaguaro, camouflage e colore unito corallo/rouge con riporti azzurri. 
E accanto ai morbidi pezzi in seta della collezione fanno parte anche una serie di leggeri abiti in cotone che abbiamo visto indossati durante la serata da alcune giovani ospiti/modelle (3).
Tutte le stoffe sono scelte personalmente da Caterina Giraldi, che per il party di presentazione indossava uno stupendo pijiama rosa antico, dal noto produttore inglese Arthur Lasenby Liberty, fondatore dell'omonimo emporio di Londra.
Gli abiti di Veraroad, realizzati in diverse varianti di colore possono essere creati su misura e personalizzati secondo le scelte della clientela.
E’ stata una serata speciale, rilassata e cool, che ha messo in risalto la piacevolezza dei nuovi abiti di Veraroad che si adattano a tutte le silhouette e certo rendono più piacevoli i momenti della giornata in cui si indossano.

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Verde, colore della speranza, della vitalità, dell’io, della fertilità e naturalmente della natura (1).
In attesa dell’estate, complice la rinnovata voglia di stare più tempo all’aperto, godendosi il tiepido sole durante i weekend, questo colore che infonde gioia e benessere, alimenta la nostra energia fisica e mentale. Indoor e outdoor, nell’architettura (2) ma anche verde urbano, in centro come in periferia, all’insegna, perché no, di un’ecologia sociale. In tutte le sue declinazioni e sfumature, stimola il desiderio di mettere alla prova il nost...

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.