04giu 2017
MODA SCARPE AUTUNNO|INVERNO 2017/2018
LE COLLEZIONI UOMO/DONNA FIRMATE MORESCHI
La scelta delle scarpe che facciano al caso nostro non sempre si rivela un compito di facile risoluzione; molte volte non sembrano soddisfare a pieno le nostre esigenze o anche se ci riescono, lo fanno solo in parte.Troppo scomode, basse, strette, tacco decisamente alto, eccessivamente eleganti: ogni minimo dettaglio si rivela essere importante e non trascurabile.
Benché la donna sia portata ad essere indecisa quando si tratta un tema così delicato (d’altronde è risaputo che la donna sia la loro amante indiscussa), non crediate che l’uomo sia da meno. Un assoluto perfezionista quando deve scegliere le sue amate sneakers o il suo mocassino e in un attimo la situazione si catapulta: siamo noi a doverlo attendere per ore all’interno del negozio accuratamente prescelto per passare in rassegna quale faccia al caso suo.
A correre in nostro aiuto per il freddo inverno che, in questi giorni sembra essere un ricordo ormai lontano, è la nuova collezione Autunno|Inverno 2017/2018 di Moreschi che, mentre la osservi sembra fermare per un attimo il tempo; racchiuso al suo interno troviamo infatti tutto quello che potremmo desiderare ed una grande varietà di modelli e tessuti.L’azienda vigevanese, non si smentisce mai; il suo compito, dal lontano 1946, quando il ricordo della Seconda Guerra Mondiale era ancora vivo nella mente della collettività, è sempre stato quello di portare comodità ed eleganza ai piedi dei suoi clienti, ed è quello che, anche questa volta, è riuscita magistralmente a fare.
L’amplia gamma di décolleté (2) (3), in camoscio, pelle lucida oppure pitonate, rigorosamente a punta, nella vastissima varietà di colori, da quelli più tenui, come quelli pastello, celeste, giallocanarino, rosa, a quelli più vivaci, come il fucsia, ed il rosso vivo, fino ad arrivare ai classici che non stancano mai, come il nero oppure il bordeaux, non possono proprio mancare nella scarpiera di chi ama l’eleganza non rinunciando al tacco. Gli ankle boot (4) dal look andro-chic con tacco cento, sono pensati invece per una donna dinamica e cosmopolita che deve districarsi tra i mille impegni quotidiani, la quale, per far questo, ha bisogno di una scarpa glam ma anche comoda. Due le versioni che rappresentano bene “l’anima” del brand: la prima in pelle verde o bordeaux con frangia extra long che sembra aver trovato la sua posizione ottimale nella parte anteriore, appoggiandosi delicatamente sul collo del piede; la seconda in bi-materiale, pelle di vitello-camoscio stretch nero, nelle due varianti stiletto e stivale, con una piccola nappina che cade sul davanti (5).
Per l’uomo Moreschi, il quale non sa rinunciare alla sua esclusiva raffinatezza, la linea di stringate saprà accontentare anche i gusti più ostici. Must have lo stivale bicolore blu e nero (6), due tonalità spesso contestate assieme ma che formano un binomio ed un’accoppiata vincente, integrandosi alla perfezione e non confondendosi l’uno con l’altro, perfetto da indossare con il jeans. Polacchine (7) e derby (8) (9) si tingono di colori classici, come il nero ed il testa di moro, per poi venire impreziositi ed enfatizzati dall’utilizzo del materiale: la pelle di vitello lucida a cui si contrappone il vitello anticato.  
La protagonista assoluta delle calzature per la nuova collezione sarà la “Rock Extra Light”, la suola in gomma, lavorata artigianalmente, come tutti gli altri prodotti, dal peso di soli 130 grammi.
La moda ed il comfort ai vostri piedi: impossibile chiedere di più.
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Devo confessare che l'ultima riunione di redazione per discutere su argomenti utili, anche e soprattutto, per il prossimo editoriale, è stata come pervasa, almeno in principio, da un mood vagamente annoiato. Sì, avete capito bene… il tema era il Natale che verrà (1). Ed ecco quindi i soggetti che uscivano dal brain storming fiorentino: "Il piacere di donare e di ricevere", "Dare come parola talismano, che fa crescere", "Natale anniversario del cuore, il momento per recuperare dal solaio le statuine per il Presepe", "Albero si o albero no", "I mercatini di Natale più belli d...

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.