31lug 2017
MODA: SALDI
CINQUE CONSIGLI PER ACQUISTARE NEL MODO CORRETTO

Luglio e agosto si rivelano essere i periodi dell’anno migliori per acquistare quella favolosa borsa che avete adocchiato in vetrina qualche mese prima oppure quelle meravigliose e comodissime scarpe dal costo decisamente eccessivo. Durante il periodo dei saldi i negozi delle nostre città si trasformano in “campi di battaglia” dove il premio in palio è aggiudicarsi il capo migliore al minor prezzo. A volte però quella che dovrebbe essere una giornata rilassante all’insegna di uno shopping rigenerante, si rivela essere un’impresa fallimentare. Quante volte capita infatti di uscire per comprare qualcosa e tornare a casa a mani vuote per la soddisfazione del nostro portafogli? Ciò è dato anche dal fatto che, durante i saldi la merce è esposta in modo confuso e nel marasma generale, spesso, ne usciamo stremati, insoddisfatti e senza buste in mano. La difficoltà sta nel riuscire a distinguere i singoli capi che in quel momento, soprattutto se si decide di addentrarci ad acquistare in una grande catena dove gli spazi da coprire sono ampi e i rifornimenti sono maggiori rispetto alle boutique, come ad esempio Zara o H&M, sono accatastati l’uno sull’altro. Così, nella maggior parte dei casi finiremo per dare la classica occhiata alla nuova collezione acquistando qualcosa che ci sembrerà essere indispensabile ma di cui in realtà già disponiamo. Ci siamo quindi domandati quali dovrebbero essere i passaggi da seguire per acquistare nel modo corretto in periodo di sconti. Ci ha risposto la fashion blogger Lucia Giusti, in arte Legally Chic (7) (8), alla quale abbiamo chiesto cinque preziosi consigli sul tema. Ecco quali sono. Drizzate le orecchie!

 

  1. Fissare un budget: purtroppo, quando tutti gli articoli sono scontati, è facile perdere la testa. Il nostro cervello vede “70% di sconto” ed i nostri neuroni impazziscono. Il rischio è dunque quello di spendere troppo per cose che in fin dei conti non ci servono, avendo così meno fondi a disposizione per le nuove collezioni in arrivo. A casa, quando la mente è ancora lucida, conviene fissare quindi un limite di spesa, magari suddividendolo addirittura per i vari oggetti da acquistare o per i negozi che si visiteranno, evitando così di ritrovarsi a spendere troppo proprio in periodo di sconti!

  1. Scegliere il momento giusto: la tempistica è fondamentale. Ciò che è preferibile fare è recarsi in negozio ad orari strategici, quando ancora non vi è una vera e propria folla di persone. Io eviterei caldamente i primissimi giorni in cui ancora gli sconti sono davvero irrisori. I veri affari ai saldi si fanno gli ultimi giorni, quando gli sconti salgono al 50% e anche oltre: ovviamente sarà più difficile trovare taglia e colore desiderati, ma con un po’ di fortuna potrete davvero riuscire a fare il “colpaccio” di stagione.

  1. Fare ricognizione nel proprio armadio: inutile acquistare l’ennesima gonna nera o il terzo paio di scarpe color nude. Prima di uscire a fare shopping, controllate cosa davvero manca nel vostro guardaroba, stilate una lista delle cose da acquistare e cercate di seguirla il più possibile durante lo shopping.

  1. Concedersi il lusso di un’icona: c’è un capo iconico che sognate da tutta la vita, ma che dato il prezzo esorbitante non vi siete mai concesse? Ecco, questo potrebbe essere il momento giusto per acquistarlo! Purtroppo dobbiamo ammettere che la maggior parte dei capi iconici, come la mitica Chanel 2.55 o la Kelly di Hermes, sono cosiddetti “continuativi” e ahimè non sono mai scontati. Capita però che alcune collezioni dei brand più famosi, magari quelle più particolari, durante il periodo dei saldi vengano scontate, e questo potrebbe essere proprio il momento giusto per approfittarne!

  1. Scegliere capi che saranno di moda anche in futuro: prese dall’euforia degli sconti, potremmo essere attratte dai trend del momento e finire per acquistare qualcosa che a breve non sarà più di moda. Togliersi uno sfizio con un pezzo modaiolo ci sta sempre, ma credo sia più saggio acquistare qualcosa che sarà attuale anche la prossima stagione. Ci sono tantissimi capi trasversali, che passano indenni al cambio di stagione, e proprio quelli devono essere il vostro obiettivo. Ogni volta che vi provate qualcosa, guardatevi allo specchio e chiedetevi: lo vorrò indossare anche ad ottobre? Se la risposta è “sì”, state facendo l’acquisto giusto!

Con questi semplici ma accurati suggerimenti da seguire non sarà più possibile sbagliare ma soprattutto non acquistare!

Buono shopping!

1

2

3

4

5

6

7

8

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Devo confessare che l'ultima riunione di redazione per discutere su argomenti utili, anche e soprattutto, per il prossimo editoriale, è stata come pervasa, almeno in principio, da un mood vagamente annoiato. Sì, avete capito bene… il tema era il Natale che verrà (1). Ed ecco quindi i soggetti che uscivano dal brain storming fiorentino: "Il piacere di donare e di ricevere", "Dare come parola talismano, che fa crescere", "Natale anniversario del cuore, il momento per recuperare dal solaio le statuine per il Presepe", "Albero si o albero no", "I mercatini di Natale più belli d...

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.