27apr 2018
Voglia di grigliate roventi? Impariamo con il Grill master Gianfranco Lo Cascio

Estate, tempo di grigliata (1). Cosa c’è di più appetitoso? Il momento è quello giusto, infatti, per pranzare all'aperto e godersi le belle giornate, portando in tavola il meglio della carne e non solo. Certo, più facile a dirsi che a farsi, ma non scoraggiamoci… l’arte del grill è accessibile a tutti, basta contemplare alcune regole e modalità fondamentali per ottenere risultati sorprendenti e diventare dei veri fuoriclasse. Ce lo insegna Gianfranco Lo Cascio, il più noto Grill Master italiano che, da poco, ha pubblicato con Dissapore (marchio di Netaddiction S.r.l), la sua ultima fatica editoriale sul tema del “grilling” (2), metodo di cottura che prevede piccoli pezzi di carne cotti ad altissima temperatura, per un periodo molto breve. “Tutto quello che si può cuocere si può anche grigliare e grigliare bene” - afferma nella premessa lo chef palermitano. Ma ci rassicura ancora di più dichiarando che - “tutti coloro che hanno piacere di grigliare, potranno migliorare parecchi aspetti che riguardano le loro consuetudini”. E l’imponente manuale di oltre 350 pagine è sicuramente lo strumento chiave per questa svolta “infuocata”, grazie ai fondamentali della cottura su grill, da sperimentare senza esitazione alcuna. 

Scorrendo le tante pagine del libro, si resta da subito piacevolmente soddisfatti dall’informativa a 360° - non solo di natura tecnica - che ruota intorno a questa attività culinaria: Lo Cascio insegna a sfilettare il pesce, a tagliare il pollo (con tanto di foto in successione filmata nel caso si avessero dei dubbi), a preparare salse e insalate gourmet; ma anche fondi, brodi, a marinare, a conoscere e usare sapientemente le spezie. Ovviamente buona parte è dedicata ai metodi e tecniche di cottura più idonei, sempre con uno sguardo “scientifico”, immancabile in un’interpretazione culinaria che si rispetti. Grill a gas, a carbone, elettrici e quindi gli accessori, le piastre, gli spiedi etc…
E la protagonista per eccellenza? Sembra banale dirlo ma il punto di partenza su cui si basa qualsiasi grigliata è la carne. Certo Il Grill master dà indicazioni esaurienti anche su pesce e verdure ma la sezione carnivora è decisamente invitante. Così come le sue 10 mosse per la bistecca perfetta (3). Personalmente da milanese che da qualche anno ha “sciacquato i panni in Arno”, mi sono fiondata a capire la sua versione della Fiorentina e devo confessare che mi ha subito conquistata. 10 regole da rispettare per un risultato all’altezza di un naso dantesco.
Ma sono ancora di più le varie tipologie di carne contemplate: la tagliata, l’hamburger, l’arrosto, il fegato, il maiale in tutte le sue declinazioni, il pollame naturalmente, compreso il fois gras.
E poi le ricette. Oltre 130, anche qui l’autore è estremamente generoso: c’è l’imbarazzo della scelta, dai carciofi in crosta ripieni di salsiccia, alle lasagne con ragù di Scottona, all’hamburger con burrata e pomodori confit, al dentice lime e aneto per citarne solo alcune. E dulcis in fundo, non mancano neppure i dolci. Come la versione curiosa dello “Strudel rivisitato alla griglia”.
A testimonianza dell’ulteriore “intelligenza” di questo libro, l’autore rivela segreti e dispensa suggerimenti per correggere gli errori più comuni (scagli la prima "porchetta" chi almeno una volta non è stato vittima inconsapevole)...
Infine, ancora un cenno, molto meritato peraltro, alle foto di Giorgio Violino e Rossella Neiadin, così come i molti e ben fatti tutorial fotografici.
Che dire… Voglia di grill? Comprate questo libro, non ve ne pentirete di certo.

 

"Diventare Grill Master"
Autore: Gianfranco Lo Cascio
Editore: Dissapore, 2018
Pp: 360
Prezzo: 29,90 euro

 

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Verde, colore della speranza, della vitalità, dell’io, della fertilità e naturalmente della natura (1).
In attesa dell’estate, complice la rinnovata voglia di stare più tempo all’aperto, godendosi il tiepido sole durante i weekend, questo colore che infonde gioia e benessere, alimenta la nostra energia fisica e mentale. Indoor e outdoor, nell’architettura (2) ma anche verde urbano, in centro come in periferia, all’insegna, perché no, di un’ecologia sociale. In tutte le sue declinazioni e sfumature, stimola il desiderio di mettere alla prova il nost...

 casadewlpane

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.