06feb 2018
Vivere eco-friendly? con Antonella Bassi si può
Dal tonico per il viso, all'hamburger cruelty-free, un manuale fai da te ricco di spunti

Self Made, autoproduzione o comunque la si voglia chiamare, questo è il leitmotiv dell’istruttivo libro "Fatto da me, ricette per vivere eco - friendly" (1), edito Morellini, di Antonella Bassi, redattrice di yoga journal, creativa e fervente sostenitrice di un mondo più "green" (2).
Il godibile manuale è una raccolta di molti spunti originali e per certi versi anche "spassosi" per creare "da sè" veramente di tutto: dallo spray tonificante per il viso, alla soluzione per il mal di mare, al latte di riso, fino agli snack per cani e gatti. Naturalmente non manca una ricca sezione di cucina veg e di pulizia e cura della casa (vi siete mai chiesti quanto siano inquinanti le classiche "pastiglie" per la lavapiatti?). Ogni suggestione, che sia per il proprio pet o per la nostra pelle o per ideare giochi "salubri" e intelligenti per i propri figli, è pensata in chiave sostenibile. Sempre però con un pizzico di fantasia. Un esempio? Per una beauty addicted come la sottoscritta (lo ammetto, non uscirei mai senza mascara e un tocco di blush sulle guance), la cipria home made mi ha subito conquistata. E molto divertita: amido di riso, poche gocce di colorante alimentare, aroma per dolci alla vaniglia o cannella. Ho mescolato il tutto, frullato e lasciato riposare. Niente metalli pesanti, ingredienti aggressivi o testati su animali. Un pò Maga Magò, un pò bambina ma soprattutto felice di aver scoperto un "trucco", più semplice a farsi che a dirsi, per la bellezza quotidiana. Rispettando l’ambiente. E risparmiando (non poco).
Non resta che auguare all'autrice che questo testo sia il primo di una lunga serie.

 

Fatto da me, ricette per vivere eco - friendly

Antonella Bassi

Casa Editrice: Morellini Editore, 2017

Pp: 134

Prezzo: 12,90 euro

 

1

2

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Verde, colore della speranza, della vitalità, dell’io, della fertilità e naturalmente della natura (1).
In attesa dell’estate, complice la rinnovata voglia di stare più tempo all’aperto, godendosi il tiepido sole durante i weekend, questo colore che infonde gioia e benessere, alimenta la nostra energia fisica e mentale. Indoor e outdoor, nell’architettura (2) ma anche verde urbano, in centro come in periferia, all’insegna, perché no, di un’ecologia sociale. In tutte le sue declinazioni e sfumature, stimola il desiderio di mettere alla prova il nost...

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.