04dic 2017
Un regalo molto gourmand? Ladurée Tea Time
un "sorso" di classe à la française...

Chi non conosce la boutique per eccellenza delle prelibate douceries made in Paris? Sì, avete capito bene, stiamo parlando di Ladurée (1) il tempio francese "fabbricante di dolcezze", simbolo della raffinatezza e dell’art de vivre tipico dei nostri cugini d’oltralpe.
Una vera istituzione nota ovunque, soprattutto per i suoi macaron, crostate, pasticcini che fondono in bocca al primo morso. Ebbene, la Maison, oggi è presente con più di 101 negozi in 25 paesi. E, l’anno scorso, proprio nella ville lumière, ha aperto il primo negozio di tè dove si possono degustare una trentina di varietà, fra le quali molte create da blasonati chef.
In Italia, l’editore Ippocampo, anche in virtù del Natale, ha pensato a un cadeau très chic et très gourmand, un libro (2) dove Ladurée ci introduce all’arte del Tea Time narrando la storia e i colori del tè, la sua provenienza, come prepararlo e servirlo, e degustarlo. Di più… non mancano ricette di torte (3), brioche e pasticcini, e poi ancora finger food e delizie salate per fare della pausa tè (4) un momento speciale della giornata.
Una vera delizia per il palato e per gli occhi. Un regalo di classe. Di sicuro, gradito.

 

Ladurée Tea Time

L'ippocampo Edizioni

Scatola: 17,5 x 18,5 cm

Libro: 15,5 x 16,5 cm 

Pp: 304

Prezzo al pubblico: € 29,90

 

 

1

2

3

4

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Poco tempo fa mi è capitato di leggere un libro molto singolare… “La vita segreta degli alberi” di Peter Wohlleben, edito Macro, 2016 (Pp. 265 - Prezzo 18,60) che racconta storie incredibili sulle facoltà sorprendenti degli alberi (1): l’autore, celebre guardia forestale, ne parla basandosi sia sulle più recenti scoperte scientifiche, sia sulle sue esperienze dirette (2). Gli alberi, silenziosi (o almeno così pensavamo) giganti buo...

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.