09gen 2019
Torino - A febbraio 2019 parte la quarta edizione del Festival del Giornalismo alimentare

Segnatevi le date: dal 21 al 23 febbraio a Torino si torna a parlare di comunicazione in ambito food, con le testimonianze e gli interventi dei professionisti che si trovano ad affrontare l’esigenza di fare un’informazione di qualità.
Il 21 febbraio presso il Centro congressi Torino Incontra, sede aulica della Camera di commercio di Torino, si inaugurerà la quarta edizione del Festival del Giornalismo Alimentare (1 - 2).
Il Festival ormai è un punto di riferimento per i professionisti della comunicazione di tutta Italia e non solo; lo dicono anche i numeri: l’edizione 2018, ad esempio, ha visto la partecipazione di oltre 1.000 persone di cui 450 giornalisti da tutta Italia e dall’Estero, 150 relatori per 31 panel, 11 press tour sul territorio.
La tre giorni di Festival risponde alle esigenze di riflessione, incontro e formazione sui temi più attuali e complessi legati al mondo del cibo. Per questo i panel in programma vedono anche quest’anno la partecipazione di blogger, giornalisti, aziende, funzionari di amministrazioni pubbliche, professionisti della sicurezza alimentare, uffici stampa e rappresentanti di associazioni.
Si preannuncia un programma ricco, in cui si alterneranno workshop, seminari, dibattiti, laboratori, eventi off, educational, diretto sia ai professionisti del settore sia al pubblico interessato al cibo, nei suoi tanti punti di vista.
Il festival tratterà di politiche agroalimentari, cambiamenti climatici, salute e alimentazione; sicurezza alimentare, Made in Italy, contraffazione, mafie, innovazione e sostenibilità ambientale nella filiera del cibo.
Dato l’interesse suscitato nella precedente edizione alle tavole di discussione si affiancheranno i laboratori pratici, quest’anno ancora più numerosi grazie alla collaborazione con istituzioni, enti e aziende.
Si replicherà lo spazio B2B, inaugurato già lo scorso anno: una rilevante occasione per i giovani free lance di incontrare le aziende che hanno esigenza di fare comunicazione.
La terza giornata sarà dedicata alle esperienze da far vivere ai giornalisti e ai blogger attraverso le molteplici realtà enogastronomiche che costituiscono l’eccellenza del territorio sabaudo.
Infine, per fare incontrare le diverse professioni interessate alla comunicazione alimentare – tra cui giornalisti, medici, veterinari, biologi, nutrizionisti, agronomi, avvocati e tecnologi alimentari - l’evento sarà inserito tra quelli validi per i crediti formativi dei giornalisti e delle professioni scientifiche e sanitarie.
Sono riaperte le iscrizioni alla Rete del Festival, la community che conta ormai oltre 500 professionisti della comunicazione alimentare. Tutte le novità e il programma completo sarà pubblicato nel sito del Festival e sui suoi principali canali social.

 

Maggiori info su:

1

2

Photo Credits

Photo 2 : Torino Today

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Tempo di primavera. La sentita nell'aria (1)? Certo, il clima benché già più mite, non è ancora però stabile ma il profumo di erba fresca e di magnolia, anche per chi vive in città, inizia a solleticare, facendoci star meglio e invitandoci a trascorrere più ore all'aria aperta.
Ma primavera significa altresì countdown dell'evento più importante dell'anno per chi, come noi, si occupa anche di arredamento e design. Il momento del Salone del Mobile m...

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.