14mar 2019
Spirulina - L'alga "magica" che fa bene
L'azienda di Severino Becagli lancia il superfood in diversi prodotti

Un tempo era un prodotto per pochi. Soprattutto per vegani o comunque per una ristretta cerchia di persone particolarmente attenta all'apporto nutrizionale di ciò che portava a tavola. Oggi, per fortuna, non è più così. Stiamo parlando della spirulina, microalga sempre più conosciuta, dal caratteristico colore blu-verde, antica quanto il mondo (è uno dei più antichi abitanti del pianeta), con tre volte l’apporto proteico della carne di manzo e una elevata concentrazione di nutrienti e antiossidanti, tra cui vitamine, omega 6, omega 3, minerali. Appena 6 grammi di Spirulina contengono lo stesso quantitativo di vitamina A di 20 mele, la stessa B2 di 300 acini d’uva, il ferro di 200gr di spinaci e il beta carotene di 135gr di carote fresche. Scusate se è poco... Un superfood definito a ragione dalla FAO l’alimento del futuro.
Ebbene, proprio a Taste 2019, l'esordio dell'azienda maremmana Severino Becagli, giovane start up (1 - 2) con grandi potenzialità di sviluppo e sopratutto dall'anima innovativa che ha presentato in anteprima diversi prodotti alimentari arricchiti dall’alga made in Tuscany. Così il pecorino, la cioccolata, la birra, la pasta, la maionese, tutti addizionati con l'alga magica. Oltre alla versione fresca a scadenza 7 giorni (3 - 4 - 5).
Particolarmente interessante la pasta fatta (6), per esempio, con grani del Senatore Cappelli rigorosamente di produzione propria, e finita di lavorare in pastificio insieme alla spirulina.
L'alga viene prodotta in una zona meravigliosa, non lontano dal parco dell'Uccellino: accanto a un casolare risalente ai primi del ‘900, immerso in 450 ettari di campagna in provincia di Grosseto (7), sorge un impianto ad alta tecnologia, costantemente monitorato e orgogliosamente ecocompatibile. La spirulina cresce in vasche aperte – “raceway ponds” – appositamente progettate (8), all’interno di serre automatizzate con temperature intorno ai 25 e 35 gradi. Riscaldatori per acqua di ultima generazione permettono una buona produzione anche durante la stagione invernale, ovviamente più contenuta rispetto al periodo mite.
"Siamo un'azienda giovane, pronta a mettersi in discussione e capire gli obiettivi a lungo termine, attenta, però, a non perdere la connotazione artigianale, plus alla base di un prodotto di elevata qualità" - ha affermato Severino Becagli titolare dell'azienda (9).
Un prodotto oltre che estremamente salutare, molto versatile: Becagli infatti fornisce la spirulina in qualità di copacker, a settori come la nutriceutica, la cosmesi, il pet food etc... Un vero ingrediente di lunga vita, da non sottovalutare.
Oggi fare innovazione, quella vera, non è da tutti. Chapeau quindi al progetto di Severino Becagli, capace di identificare le esigenze di un consumatore moderno, tra talento ed etica.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Tempo di primavera. La sentita nell'aria (1)? Certo, il clima benché già più mite, non è ancora però stabile ma il profumo di erba fresca e di magnolia, anche per chi vive in città, inizia a solleticare, facendoci star meglio e invitandoci a trascorrere più ore all'aria aperta.
Ma primavera significa altresì countdown dell'evento più importante dell'anno per chi, come noi, si occupa anche di arredamento e design. Il momento del Salone del Mobile m...

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.