17ott 2018
Sial Parigi 2018 - Le novità made in Italy in mostra alla food kermesse
Pochi giorni all'apertura ufficiale

"Pochi anni ancora e i professionisti della ristorazione avranno completamente reinventato il loro mestiere e il concetto stesso di ristorazione. Oggi più che mai, la gastronomia è una fonte inesauribile di ispirazione per tutti gli attori dell'alimentazione". Con queste parole di Nicolas Trentesaux, Directeur du Réseau SIAL, iniziamo il countdown del più grande laboratorio dell'universo food che aprirà i battenti nella ville lumière il 21 ottobre.
- 4, infatti, per Sial Parigi 2018 (21 al 25 ottobre): tutto è pronto per le 7020 aziende da oltre 109 paesi, con il made in Italy tra i big player protagonisti dell'immenso circo al Parc des Expositions de Paris-Nord Villepinte. 

Di seguito una golosa panoramica di brand italiani d'eccellenza che durante i cinque giorni fieristici, condivideranno in terra d'oltralpe un pò di savoir faire gourmet, tra banchi d'assaggio, presentazioni, show cooking e succulente novità.


2 - Molino Vigevano presenterà la nuova linea “Authentic Italian Recipe", farine ricche di fibre con germe di grano vitale e 100% made in Italy sviluppate appositamente per gli scaffali stranieri con tre referenze: pizza, pane e pasta fresca. Pensata e ideata per il consumatore straniero, di facile utilizzo e lavorazione, nel rispetto della tradizione e dell’autentico sapore italiano. La semplicità si riflette anche nel packaging, realizzato interamente in lingua inglese, essenziale e immediato, con immagini sul retro che illustrano passo per passo come realizzare alcune ricette ideate da esperti chef italiani. I visitatori saranno accolti presso lo stand (Padiglione 1 - Isola 1C156 - Stand 1C158) da chef e pizzaioli - tra i quali il maestro pizzaiolo Gianluigi Griguzzo - che si alterneranno ai fuochi per eventi di show cooking e degustazioni di pizza e pane preparati con le farine novità.

3 - Coté soft drink, Arnone torna protagonista per la terza volta in collettiva con l’ICE al SIAL (Pad. 1 Stand E082). E lo fa con Fruttar, la bevanda buona come un succo e al contempo più leggera. Gli zuccheri naturali rendono questa bevanda particolarmente indicata per la colazione, come accompagnamento alla merenda oppure per un goloso brunch domenicale.
Fruttar affianca ai gusti tradizionali Arancia Rossa e Ace due mix innovativi come Arancia e Melograno e Arancia Bergamotto Zenzero.

4 - Morbidi primi piatti con le Chicche di patate Nonno Nanni. Delicati piccoli bocconcini di patate preparati con ingredienti di prima qualità e lavorati a freddo. Pronte in soli 2 minuti, sono ottime da gustare condite semplicemente con burro fuso e formaggio, ma ideali anche accompagnate da sughi più elaborati e sfiziosi. Da assaporare al Padiglione Dairy products and eggs (hall 7) stand D 281.

5 - Agromonte e le sue salse. L'azienda siciliana accoglierà i visitatori da tutto il mondo (hall 5B, padiglione J-056), trasportandoli in un viaggio fra le meraviglie del proprio territorio. Tutto l’assortimento di gamma composto da salse, passate, sughi, pesti e altre specialità. In particolare, l’attenzione sarà focalizzata oltre che sulla linea delle Salse, sulle due referenze della linea delle passate, nello specifico quella al pomodoro e datterino e quella al pomodoro ciliegino.

6 - Roncadin, azienda friulana forte nella produzione di pizze surgelate di alta qualità presenterà (Hall 5A / Stand R 177) la pizza formato “pala”, dalla classica forma lunga e stretta,  perfetta per un pasto singolo. Oltre a una linea di pizze di grande formato rettangolare, studiata per riempire tutta la griglia del forno. La bassissima percentuale di lievito (meno del 0,8%) ed il riposo per 24 ore di tutto l’impasto sono alla base di un prodotto croccante, sottile ed altamente digeribile.

7 - E for the very first time... My Cooking Box, il cofanetto gourmet Made in Italy pensato per valorizzare la ricchezza culinaria del nostro Paese (Pad. 1 Promos - Camera Commercio - Stand 1D128), il cui start up risale al 2015. Un vero meal kit che contiene tutti gli ingredienti perfettamente dosati e accuratamente selezionati per creare una ricetta italiana. L'artefice? Chiara Rota, ingegnere gestionale appassionata di cucina e con il talento per il business. Il target? Soprattutto stranieri. Perfetto per luoghi come aeroporti, negozi di località turistiche, hotel e strutture ricettive.

1

2

3

4

5

6

7

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Natale (1) è... ritrovare ogni anno vecchi amici con cui festeggiare. No, questo pensiero non è mio, anche se lo condivido, ma si legge in un vecchio libricino di Schulz, magnifico disegnatore dei Peanuts. La frase è bellissima, incredibilmente vera. In fondo molti di noi celebrano il Natale in modo tradizionale. Consueto. Ogni famiglia ha i suoi cerimoniali che ritrova puntuale ogni anno. Cambiano forse gli addobbi. Certamente i regali. La mise en place del cenone stupisce per qualche ornamento in più ma il mood resta sostanzialmente intatto. Ed è bello sprofondare e lasc...

 

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.