19ott 2018
SIAL 2018 - Pedon in vetta con il suo riso 100% legumi
A Parigi l’ambito premio durante il Salone

Il vicentino Pedon, forte nella produzione di cereali, legumi e semi, si è aggiudicato il Premio all'Innovazione conferito da SIAL  2018, che sta per aprire i battenti a tutti i food addicted del mondo, il 21 ottobre prossimo. "More Than Rice" della gamma di recente lancio More Than (disponibile solo per l'estero, non commercializzata in Italia) è piaciuto ed è stato votato da una giuria di esperti su 2.355 candidature.
Il “favorito” nasce dalla reinterpretazione di prodotti generalmente a base di grano, riso, mais e patate, ma proposti esclusivamente con i legumi, incrementandone così l’apporto nutrizionale grazie alla presenza di proteine, fibre, minerali e vitamine, e resi fruibili a tutti grazie all’assenza di glutine, ridotto contenuto di colesterolo e basso indice glicemico. Venduto in tre diverse varietà: lenticchie, ceci e piselli; piselli e lenticchie; ceci e lenticchie. Interamente di legumi, si presenta nella medesima forma del riso, pratico e veloce da cucinare perché pronto in soli 9 minuti di bollitura in acqua. Si accompagna, inoltre, agli altri prodotti della linea More Than, con tante varietà sempre 100% legumi: More than Pasta, More than Cous Cous, More than Bulgur e infine More than Purée.
Un prodotto premiato per l’alto tasso di innovazione, anche dal punto di vista ecologico: i legumi sono una delle colture più eco-sostenibili, fertilizzanti naturali che crescono in ambienti difficili e aiutano gli agricoltori a mantenere più sane anche le terre marginali, richiedono poca irrigazione e contribuiscono a preservare la biodiversità. Un premio che gratifica l’impegno in ricerca e sviluppo dell'azienda veneta, ancor più gradito perché conferito in un contesto prestigioso qual è SIAL, la fiera per eccellenza a livello internazionale.

1

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Natale (1) è... ritrovare ogni anno vecchi amici con cui festeggiare. No, questo pensiero non è mio, anche se lo condivido, ma si legge in un vecchio libricino di Schulz, magnifico disegnatore dei Peanuts. La frase è bellissima, incredibilmente vera. In fondo molti di noi celebrano il Natale in modo tradizionale. Consueto. Ogni famiglia ha i suoi cerimoniali che ritrova puntuale ogni anno. Cambiano forse gli addobbi. Certamente i regali. La mise en place del cenone stupisce per qualche ornamento in più ma il mood resta sostanzialmente intatto. Ed è bello sprofondare e lasc...

 

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.