11nov 2017
Per uno stile di vita vegetariano e crudista
gli spunti della chef islandese Solla Eiriksdottir

Un ricettario crudista e vegano direttamente dall’Islanda. "Raw" - Ricette per uno stile di vita vegetariano moderno (1) - così la chef Solla Eiriksdottir insieme a sua figlia Hildor, ha ideato una raccolta di oltre 75 gustose ricette salutiste, corredate da tematiche stagionali come la coltivazione di ortaggi in piccoli spazi o la tintura di tessuti con prodotti naturali. Il libro, un magnifico cartonato di 240 pagine, è un oggetto molto elegante (2), che risente dello stile cromatico pulito e "rilassante" tipico del Nord Europa. Sfogliarlo, ancora prima di "tuffarsi" nei tanti sapori dell’accattivante manuale, è un piacere per gli occhi, oltre che per l’anima.
Certo, la domanda sorge spontanea: "perché un testo scritto da un’islandese, dove la terra non è propriamente vocata per la varietà di frutta e verdura, almeno non come nei paesi mediterranei, dovrebbe essere più credibile o originale di altri?". Innanzitutto l’autrice gestisce il ristorante ("Glò") vegetariano e crudista più "in" d’Islanda. I suoi genitori coltivano verdure bio da più di sessant’anni e lei, ca vas sans dire, da sempre rincorre il crudismo, senza però disdegnarne anche i cibi cotti, con un occhio di riguardo per la macrobiotica o al metodo tradizionale della fermentazione. Ma veniamo alle ricette... a parte il fascino notevole delle immagini (3) che ribadisco essere di livello molto alto per composizione, colori e input creativo, è meritevole il fatto che nessun piatto proposto prevede l'uso di frumento e quindi sono praticamente tutti privi di glutine.
Si dividono in quelli per la prima colazione come i vari Shot rosso o giallo o rosa. Bombe energetiche, più concentrate del frullato tradizionale, a base di vari semi, frutti e spezie oppure lo Scramble di tofu con cavolo riccio e avocado. Segue poi una sezione di ricette e attività per la primavera dove si parla, tra l'altro, di germinazione e di orto in miniatura fino alla dieta semplice purificante di 2 giorni. Poi gli spuntini di metà mattina/piatti veloci: da provare sicuramente l'insalata da asporto in un vaso, perfetta anche per un pranzo squisitamente scenico. Dopo le suggestioni e le attività per l'estate, seguono quelle per pranzo e le ricette e attività per l'autunno, come la zuppa di barbabietole e patata dolce o il pesto di acetosella e non manca neppure il burro casalingo. E infine, visto che siamo già nel mood natalizio, l'autrice si diletta a guidare il lettore nella realizzazione di doni fai-da-te come il vasetto trasformato in termos per il caffè o i biscotti al cioccolato per le feste, da presentare con un bel nastro o una corda o un fiocco. Ultima ma non meno importante la sezione nutrita di dolci sempre in stile vegan, dal più semplice gelato alla vaniglia alla più spettacolare (e deliziosa) Torta verde da non perdere.
Un bel volume "per ispirare i lettori, ovunque, si trovino a trovare un loro modo personale di condurre una vita sana e densa di significato nel mondo di oggi".

 

"Raw" - Ricette per uno stile di vita vegetariano moderno

Solla Eiriksdottir

Editore: L'Ippocampo

Prezzo: 25 euro

Pp: 240

 

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Devo confessare che l'ultima riunione di redazione per discutere su argomenti utili, anche e soprattutto, per il prossimo editoriale, è stata come pervasa, almeno in principio, da un mood vagamente annoiato. Sì, avete capito bene… il tema era il Natale che verrà (1). Ed ecco quindi i soggetti che uscivano dal brain storming fiorentino: "Il piacere di donare e di ricevere", "Dare come parola talismano, che fa crescere", "Natale anniversario del cuore, il momento per recuperare dal solaio le statuine per il Presepe", "Albero si o albero no", "I mercatini di Natale più belli d...

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.