11ago 2017
la cucina d'estate secondo Eleonora Miucci
libro gourmet novità

Eleonora Miucci è una donna fortunata. Un’anima felice e appagata, style e food writer, annovera un percorso professionale di tutto rispetto: ospite in programmi tv, autrice di numerosi libri di life style e rubriche su testate nazionali e internazionali, blogger di successo con il suo ilgalateodimadameeleonora.com ecc..

Vive in un contesto idilliaco, una casa immersa nel verde, tra fiori di lavanda, un giardino meraviglioso e soprattutto una cucina aperta sul living e sull’outdoor per dar voce a creazioni gourmet da condividere con chi ama, perché come lei stessa afferma “cucinare è un atto d’amore verso le persone cui vogliamo bene”.

Il suo ultimo contributo editoriale, “La mia cucina d’estate” (1) edito da Trenta editore, è un piccolo gioiello gastronomico, “semplice”, di piacevole e agile lettura. Un inno alla bella stagione e a tutto ciò che questa può offrire in cucina ma non solo (2). Non mancano momenti di narrazione del percorso di vita dell’autrice come la sua viscerale passione per la cultura francese (3), che la iniziò a ciò che sarebbe poi diventata: un’esperta dell’arte del buon vivere. Ma anche spaccati “normali” dove la Miucci ci prende per mano e ci racconta piccoli gesti colmi di significato e poesia tra cui il rito del “mercato”, la mattina presto, tra banchi di ortaggi e primizie, magari, prima di organizzare un party estivo. La scelta appassionata e oculata dei formaggi o la preparazione dei dolci spesso presenti anche d’estate nel “menu” di famiglia. Torte, meringhe, mousse, gelati… la sua cucina diventa “un set di divertenti pomeriggi ai fornelli”, anche se fa caldo, anche se altri trascorrono la siesta pomeridiana. Non c’è gioia più grande per l’autrice. Una passione che "trasuda" da ogni parola del suo manuale “romantico” di cucina. Veniamo ora alle sue proposte food… celebrando sempre i cugini d’oltralpe, mi sento di segnalare la “Quiche alle mele e formaggio di capra” o, tornando in Italia, gli "Spaghetti alla Jacqueline", questa volta in onore della famosa first lady americana che li gustava durante le sue estate a Ravello. Non manca una nutrita sezione dedicata ai dolci, tanti, dalla "Crostata di pesche e mirtilli" alla "Torta speciale" pezzo forte e immancabile in occasione del compleanno a luglio del marito. Poi molte divertenti e colorate idee per centrifugati, frappé, frullati, alcuni più “attenti al punto vita” altri decisamente più energici come il "Frullato di banane e mandorle". Una vera delizia, perfetto come pasto sostitutivo. Sano e veloce. E infine la mise en place, “pezzo forte” dell’autrice. Consigli e astuzie per ricevere in estate durante una festa all’aria aperta o per una semplice cena tra mici. E tutti i sensi ringraziano.

Un testo gradevole e gradito da non farsi scappare. 

 

 

La mia cucina d’estate

Autrice: Eleonora Miucci

Editore: Trenta Editore, 2017

Pp. 127

Prezzo: 28,00 euro

 

 

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

“Navigavamo in un mare di latte”, così Luciano di Samosata, scrittore greco antico di origine siriana e narratore di fantascienza ante litteram immaginava una crociera fantasiosa ai confini delle realtà.

Oggi invece la situazione è ben diversa: navighiamo infatti e realmente in un mare di plastica (1). Ma da dove l’origine, dove la destinazione finale e quali infine gli eventuali rimedi? 

Immaginiamo quale sia il tragitto di un normale cotton fioc, dalle orecchie dopo la pulizia nel nostro habitat domestico: magari lo scarichiamo ...

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.