11ott 2018
L'arredo tavola con Davide Oldani
Presto la linea Coincasa firmata dallo chef lombardo

Non è nuovo a firmare accessori per la tavola lo stellato chef milanese Davide Oldani (1). In principio fu con Kartell e l'I.D.Ish by D’O collezione la cui nota distintiva - la "falsa" impronta in rilievo sul bordo del piatto, leggera ma ben visibile - ne ha fatto un oggetto certamente iconico.
Ora la joint venture è con il brand Coincasa, per una capsule collection che contempla tovaglietta e tovagliolo in puro lino, copribottiglia “salvagoccia” in cotone con asola – il “Novatino”, grembiule a pettorina (2) e utensili in metallo e silicone by Pavoni (3). Oggetti utili dai dettagli raffinati che ne fanno anche delle perfette idee regalo. Innovativa l’idea del “Novatino” che avvolgendo con stile la bottiglia permette di servire in modo impeccabile il vino. Elementi per la tavola che nascono ovviamente dalla profonda conoscenza e osservazione quotidiana dell’ospite da parte dello chef. E in chiave POP: semplici, funzionali, eleganti.
“Creatività e bellezza abbracciano cibo e design. Ho voluto sperimentare ancora una volta in cucina, realizzando una capsule di accessori e prodotti funzionali e di qualità, pensati per il piacere della convivialità" - dichiara Oldani - "Lavoro di squadra, dettagli che raccontano di amore e passione in tutto ciò che faccio con l'obiettivo di essere accessibile a tutti, anche a chi non è cuoco di professione. Da provare a casa propria, divertendosi!”.
La capsule sarà in vendita dal 12 novembre in tutti i negozi Coin e online su coincasa.it.
Ma non finisce qui... poiché Natale ormai non più così lontano, sarà anche disponibile un panettone (4) speciale realizzato dall’azienda storica Galup e firmato Davide Oldani per Coincasa.

1

2

3

4

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Natale (1) è... ritrovare ogni anno vecchi amici con cui festeggiare. No, questo pensiero non è mio, anche se lo condivido, ma si legge in un vecchio libricino di Schulz, magnifico disegnatore dei Peanuts. La frase è bellissima, incredibilmente vera. In fondo molti di noi celebrano il Natale in modo tradizionale. Consueto. Ogni famiglia ha i suoi cerimoniali che ritrova puntuale ogni anno. Cambiano forse gli addobbi. Certamente i regali. La mise en place del cenone stupisce per qualche ornamento in più ma il mood resta sostanzialmente intatto. Ed è bello sprofondare e lasc...

 

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.