10mag 2018
Focus Libri - Pasta madre lievito vivo
Istruzioni per l'uso dalla gourmet Roberta Ferraris

Home Made. Come resistere? Ognuno di noi, almeno una volta, si è fatto prendere dal desiderio un pò ludico e un pò ancestrale, ma sicuramente degno di nota, di creare tra le mura domestiche ciò che normalmente si acquista fuori casa. Una sorta di sana rivoluzione che risveglia in noi emozioni da tempo assopite o dimenticate. Chi al pallino dei detersivi eco, chi ancora si diletta con le tagliatelle fresche all’uovo o addirittura chi preferisce optare per un make up tutto naturale. E poi c’è lui, il pane (1). Compagno di vita, immancabile sulla tavola di tutti i giorni nella sua quasi “divina” semplicità fatta di acqua farina e poco più.
Certo, i panettieri hanno assortimenti per tutti i gusti e qualità ma l’emozione e il piacere di poter mettere le mani in pasta (2) e magari godere dello straordinario profumo del pane appena sfornato non ha pari.
Ecco che un validissimo aiuto ci arriva dalla scrittrice, illustratrice è appassionata gourmet Roberta Ferraris che nel suo libro “Pasta madre lievito vivo” (3), edito Terre di Mezzo, elargisce consigli e preziosi escamotage su come realizzare da soli tanti panificati: dalle pizze, alle focacce, alle piadine, ai biscotti. E naturalmente al pane che “elogia” doverosamente perché “dopotutto nutre il corpo e, insieme a quello, le più alte sfere dello spirito e della mente”.
Così la pasta madre, da cui il titolo del ricco manuale di cucina, principio “vitale” di moltissime ricette, e quindi le istruzioni per farlo nascere e crescere, al fine di ottenere un prodotto più digeribile, durevole e gustoso. Da curare, nutrire e “rinfrescare” perché “solo così possiamo mantenerla sana stabile per anni, potenzialmente per un tempo illimitato”. E poi le farina, da scegliere con cura, meglio se “forte”: affinché la pasta cresca, infatti, è importante che resista alla lavorazione, il che dipende solo dal contenuto proteico del grano. Ma anche l’acqua, da non scartare a priori quella del rubinetto. E molto molto di più. Infine le ricette, ovviamente, tutte ben studiate e descritte: dal pane di grano saraceno al gnocco fritto, passando dalla pappa al pomodoro.
Curiosa la sezione verso la fine del libro, anche se non meno importante, che tratta del riciclo virtuoso. Per non sprecare, utilizziamo magari l’eccesso di impasto: buttare il cibo non è mai bello. È così via libera alle frittelle di mele o a dei succulenti pancake.
Insomma, principianti o esperti, questo libro tanto ricco quanto accessibile ai più per contenuto e prezzo, merita un posto nelle vostre dispense.
Pronti a sporcarvi di farina?

 

Pasta madre lievito vivo

Roberta Ferraris

Editore: Terre di Mezzo

Pp: 160

Prezzo: 12,00 euro

 

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

State leggendo queste righe? ebbene sì, l’estate sta per essere archiviata e siamo pronti a riprendere le nostre attività quotidiane. Chi, come nulla fosse, vive questo passaggio in tutta armonia e scioltezza, chi invece soffre di irritabilità, stanchezza, insonnia, in una parola è vittima della sindrome da “rientro”.
Nulla di grave certo, e neppure di irrimediabile ma una ripresa graduale può alleviare il malessere diffuso dei più sensibili. Come? A settembre, almeno fino all’equinozio d’autunno (il 22), le giornate sono ancora lunghe e tutte da inventar...

 

 

SIAL bann it 728x90 distribuzione moderna 002


FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.