19set 2018
Cucina Vegana - Il lato gourmet delle lasagne vegetali
By Roberto Politi

In attesa di visitare la Sagra del Seitan in programmazione per due giorni dal 22 al 23 settembre negli spazi dell’Obi Hall di Firenze, di cui abbiamo già parlato il 17 settembre 2018 QUI, ecco le Lasagne vegetali firmate da Roberto Politi (4) dell'associazione Progetto Vivere Vegan Onlus.
Ma prima di sperimentare questo delizioso e sano primo piatto, qualche parola su quest'appassionato di cucina, foodwriter e convinto animalista che dal 1993 ha fatto del vegan attitude (1) la sua missione. Architetto con una forte propensione all'interior design, Politi (2) segue una massima tanto semplice quanto essenziale "Vivi e lascia vivere". Da qui il profondo rispetto per gli animali, la ricerca di creare empatia con loro e il totale rigetto e diniego nei confronti di pratiche come l'allevamento intensivo o la crudele quanto forzata detenzione. Tra i suoi libri “Vegan, ricette per fare festa” edito Terra Nuova dove sapori della tradizione mediterranea ben si coniugano con ingredienti tipici della cucina vegana come il tofu e il seitan e, dell'editore Sonda, "La cucina etica dolce, ricette golose senza latte, uova, burro e miele", scritto insieme a Dora Grieco.

 

RICETTA VEGAN BY ROBERTO POLITI

 

(3) Lasagne al ragù vegetale per 8 porzioni

9 fogli di pasta di semola per lasagne
2 l di brodo vegetale

Per il ragù
200 g di granulare di soia
1, 5 l di passata di pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
2 carote medie tritate
1 cipolla grande tritata
2 spicchi d’aglio
1 rametto di rosmarino
8 foglie di salvia
8 foglie di basilico
3 cucchiai di shoyu
1 bicchiere di vino rosso
olio
sale
pepe

Per la besciamella
1, 7l di latte di soia senza zucchero
150 g di farina 0
150 g di olio EVO
1 cucchiaino di noce moscata
sale
pepe

 

1 Mettete a idratare il granulare in acqua bollente salata per 10 minuti, scolatelo, strizzatelo molto bene e lasciatelo raffreddare del tutto .
2 In una padella fate insaporire abbondante olio col rosmarino, la salvia e l’aglio. Toglieteli e fate appassire le carote e la cipolla con un po’ di sale. Unite il granulare e lo shoyu, mescolate e cuocete a fuoco alto per 2 minuti.
3 Aggiungete il vino, lasciate evaporare l’alcol e unite la passata e il concentrato. Amalgamate e portate a cottura, mescolando ogni tanto. Unite il basilico a pezzetti e lasciate raffreddare il ragù ( meglio addirittura prepararlo il giorno prima)
4 Per la besciamella scaldate il latte, scaldate in una casseruola l’olio, unite la farina e fatela imbiondire, mescolando. Aggiungete via via il latte , sempre mescolando e fate addensare la salsa. Conditela con la noce moscata, il sale e il pepe e mescolate.
5 Mettete un velo di besciamella sul fondo di una teglia. Portate a mezza cottura i fogli di pasta e disponeteli nella teglia, formando 2 strati coperti col ragù ( allungato con un po’ di brodo)e la besciamella lasciandone qualche cucchiaio da parte. Formate il terzo strato e copritelo con il solo ragù.
6 Infornate a 180° per 20 minuti e fuori dal forno distribuite sulla lasagna il resto della besciamella e un filo d’olio, infornate ancora e completate la cottura.

Nota: per rendere ancora più saporita la preparazione è possibile arricchire la besciamella con qualche cucchiaio di lievito alimentare in fiocchi.

 

Buon appetito!

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Il freddo ormai bussa alle porte. Le giornate diventano più corte e… torna la voglia di casa (1). Avvolti dall’effetto cocoon, riscopriamo la gioia del confort di stare tra le mura domestiche. E così molti celebrano i primi sabati d’autunno "copertina di linus-divano-tè-caldo-fiction-tv".
Ecco i weekend inside invece che outside, complice la rete con anche l’editoria on line che permette di usufruire di decine di magazine da sfogliare liberamente dal proprio smartphone (2). O ancora Instagram. Per non parlare della te...

 

 

SIAL bann it 728x90 distribuzione moderna 002


FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.