21giu 2018
Cibo e salute - Al via il contest di ricette eubiotiche
Eubiochef: ANT e Vetrina Toscana insieme per la prevenzione oncologica

Il cibo, o meglio il “food”, occupa sempre più spazio nella nostra quotidianità ; non solo quello mangiato, ma anche quello raccontato, riprodotto, fotografato, discusso. Abbiamo capito, forse, la sua importanza e si moltiplicano libri, programmi, contest.
Oggi vi parliamo di una sfida particolare, che ha obbiettivi un po' diversi e più ampi: si tratta di Eubiochef, evento che ANT e Vetrina Toscana lanciano per sensibilizzare il pubblico sull’importanza del cibo sano nella prevenzione oncologica, che è stato presentato pochi giorni fa a Firenze nella sala stampa della Regione Toscana. La Fondazione ANT Italia Onlus si occupa da molti anni dell’assistenza domiciliare gratuita ai malati, alla quale unisce una forte azione di prevenzione sostanziata in diversi progetti (1- Nella foto la Presentazione con Stefano Ciuoffo, Assessore al turismo e attività produttive della Regione Toscana, Benedetta Leoni Sviluppo e Promozione ANT Prato e Pistoia, Enrico Ruggeri, medico nutrizionista nazionale ANT, Maria Grazia Menconi, delegato ANT Massa Carrara e Lucca).
Per dare vita a Eubiochef, progetto che chiama a raccolta appassionati di cucina, professionisti e non, si è avvalsa della collaborazione della straordinaria rete di Regione e Unioncamere Toscana che promuove imprese e prodotti del territorio, la Vetrina Toscana, e insieme hanno dato vita a questo contest di ricette eubiotiche (dal greco eu-biotikos: che assicura il ben vivere), che proseguirà fino al 14 settembre 2018.

 

Per partecipare basta inviare - entro il 14/9/2018 - la propria ricetta alla mail (modulo scaricabile dal sito QUI).

 

1

2

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Natale (1) è... ritrovare ogni anno vecchi amici con cui festeggiare. No, questo pensiero non è mio, anche se lo condivido, ma si legge in un vecchio libricino di Schulz, magnifico disegnatore dei Peanuts. La frase è bellissima, incredibilmente vera. In fondo molti di noi celebrano il Natale in modo tradizionale. Consueto. Ogni famiglia ha i suoi cerimoniali che ritrova puntuale ogni anno. Cambiano forse gli addobbi. Certamente i regali. La mise en place del cenone stupisce per qualche ornamento in più ma il mood resta sostanzialmente intatto. Ed è bello sprofondare e lasc...

 

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.