09apr 2018
Alla scoperta del Chutney con Laura Adani
una delizia antica da gustare in prelibati abbinamenti

Laura Adani, food writer, food blogger e straordinaria fotografa. Abbiamo già “assaggiato” il suo talento e la sua creatività ai fornelli, grazie al precedente successo monografico "Un pò di sale in zucca” edito Reda&Co, dedicato all’ortaggio più accattivante della stagione invernale, la zucca appunto, di cui abbiamo parlato il 22 gennaio 2018 QUI.
Eccola di nuovo, sempre prodiga di idee e proposte in cucina, questa volta a proposito di Chutney... (1)
Da poco in libreria infatti “Vi presento il... Chutney (e qualche confettura speciale)” (2) edito Trenta Editore. Per chi non lo sapesse, i Chutney sono salse prelibate a base di frutta e verdura, che profumano d’Oriente, adatte ad accompagnare piatti di carne e pesce, e in Occidente, anche di formaggi freschi o di media stagionatura. Originari dall’India vantano ingredienti base semplici e facili da reperire: aceto, zucchero spezie e sale (oltre a frutta e verdura naturalmente).
Le ricette firmate da Laura (3) che contemplano anche confetture e marmellate originali, sono tante e tutte rivisitate e riadattate secondo la sua particolare sensibilità. Ognuna è una piccola storia, non solo gastronomica, dove l’autrice condivide in poche righe introduttive frammenti di vita colme, tra l’altro, della generosità di amici e parenti sempre pronti a donarle fichi o cachi o tutto ciò che la terra offre direttamente da orti o piccoli giardini privati. Ma il bel manuale è soprattutto un ricettario raffinato e preciso come è sempre nello stile della Adani. Non manca una sezione tecnica “Igiene. Invasamento e conservazione”, indispensabile quando si tratta di preparazioni Home Made. E poi le dolci chicche... già le foto preannunciano portate paradisiache. Basterebbero per farne un gioiello editoriale: mai un'immagine ben fatta fu più “golosa” e invitante. E le ricette? Appena la bella stagione lo permette, il Chutney “Mango e lamponi” o “Susine e mela verde” sono una buona opportunità per iniziare a familiarizzare con questa meraviglia. E per chi freme nello sfidarsi già da ora con le proposte dell’autrice, ecco che “Melanzane pere e semi di cumino”, rappresenta una valida alternativa. Così come “Zucchine allo zafferano”. Attenzione però! Per una riuscita ottimale il Chutney, una volta pronto, va subito invasato e lasciato riposare almeno un mese. Nel frattempo deliziatevi con una “Marmellata di limone e miele”.
Un plauso alla Adani. Già gustiamo la prossima novità…

 

“Vi presento il... Chutney (e qualche confettura speciale)”
Laura Adani
Trenta Editore
Pp: 127
Prezzo: 20,00 euro

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

State leggendo queste righe? ebbene sì, l’estate sta per essere archiviata e siamo pronti a riprendere le nostre attività quotidiane. Chi, come nulla fosse, vive questo passaggio in tutta armonia e scioltezza, chi invece soffre di irritabilità, stanchezza, insonnia, in una parola è vittima della sindrome da “rientro”.
Nulla di grave certo, e neppure di irrimediabile ma una ripresa graduale può alleviare il malessere diffuso dei più sensibili. Come? A settembre, almeno fino all’equinozio d’autunno (il 22), le giornate sono ancora lunghe e tutte da inventar...

 

 

SIAL bann it 728x90 distribuzione moderna 002


FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.