25ott 2016
a lione SALON DU CHOCOLAT
Dolci delizie di cioccolato in arrivo

Lione. A camminare tra le viuzze strette e anguste del centro, sono i più di duemila anni di storia che danno il benvenuto al novello avventore. I segni del glorioso passato romano. Il retaggio del rifiorire rinascimentale. Il veloce sviluppo industriale... Tutto questo e molto altro ancora, è ciò che si respira appena arrivati in città. La capitale enogastronomica della Francia fa invidia a Parigi e alla vicina Marsiglia quanto a fascino e raffinatezza. E gola. Non si contato, infatti, i bistrot ricchi di prelibatezze e leccornie, capaci di far venire l’acquolina in bocca anche ai più "esigenti".

Ed è proprio Lione ad ospitare anche quest’anno la sesta edizione del rinomato Salon du Chocolat. Dall’11 al 13 novembre mastri cioccolatieri, chef, pasticceri e giovani talenti saranno riuniti con l’unico scopo di far vibrare di piacere le papille gustative dei fortunati visitatori. Più di 4000 mq tra stand e conference room dedicati al cioccolato (1), alla confetteria artigianale e alle dolci specialità regionali. 

Ma al Salon du Chocolat (2) non mancheranno momenti di alta moda: ben due i défilé (3) - ogni giorno - in programma. “Back to the future” il tema a cui si ispireranno maestri cioccolatieri e stilisti per dar vita a delle creazioni uniche, al sapore di chocolat.. 

La vera novità di quest’anno “Chocosphere”: uno spazio interamente dedicato a conferenze, degustazioni (4) e percorsi interattivi, animati da brevi camei di specialisti ed intenditori.

Complice l’avvicinarsi del Natale, la vicina Lione - tra l’altro facilmente raggiungibile in treno con  SNCF (Società Nazionale delle Ferrovie Francesi) - sembra offrire a tutti l’occasione giusta per far provvista di sfiziose delizie da regalare durante le feste.

 

LYON CONVENTION CENTRE CITÉ INTERNATIONALE

50 quai Charles de Gaulle - 69463 Lyon Cedex 06

Orari di apertura: 10 am – 7 pm

Costo biglietti:

Adulti: 10 Euro

 

Bambini (3-12 anni): 5 Euro

 

 

 

Indirizzo : 50 quai Charles de Gaulle 69463 Lyon

1

2

3

4

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Verde, colore della speranza, della vitalità, dell’io, della fertilità e naturalmente della natura (1).
In attesa dell’estate, complice la rinnovata voglia di stare più tempo all’aperto, godendosi il tiepido sole durante i weekend, questo colore che infonde gioia e benessere, alimenta la nostra energia fisica e mentale. Indoor e outdoor, nell’architettura (2) ma anche verde urbano, in centro come in periferia, all’insegna, perché no, di un’ecologia sociale. In tutte le sue declinazioni e sfumature, stimola il desiderio di mettere alla prova il nost...

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.